Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1975

Due giornali effimeri: "Il Nuovo Quotidiano" di Enzo Tortora e "Il Foglio" di Luigi Pedrazzi

Due nuovi giornali sono destinati a contrastare l'egemonia del “Resto del Carlino” sull'informazione locale.

L'8 marzo esce in edicola “Il Nuovo Quotidiano”, diretto da Enzo Tortora (1928-1988) e finanziato dall'industriale Conti.

Nel primo numero, il noto giornalista genovese firma un articolo intitolato Cara Bologna. Nonostante le attese, questa avventura editoriale è destinata, però, a vita brevissima. Il giornale uscirà in edicola fino al 30 settembre.

L'intellettuale cattolico Luigi Pedrazzi (1927-2017), già direttore della rivista "Il Mulino", fonda invece, assieme a Ermanno Gorrieri (1920-2004), il quotidiano "ll Foglio", che intende dibattere temi politici e amministrativi di interesse locale.

Anch'esso dovrà cessare le pubblicazioni dopo pochi mesi. La linea del giornale verrà tra l'altro contestata dai redattori e dai sottoscrittori, che si aspettavano posizioni di sinistra più radicale.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Francesco Nicita, I quotidiani a Bologna. Breve profilo della stampa d'informazione e rassegna cronologica dei quotidiani dal 1797 ai nostri giorni, in “Archiginnasio”, 85 (1990), p. 417
  • Francesco Nicita, La ricostruzione del quotidiano, in "Bologna ieri, oggi, domani", 39 (1995), pp. 6-7
  • Parlamentari dell'Emilia Romagna, a cura di Giuliani Lusuardi ... e altri, Correggio, Vittoria Maselli, 2013, pp. 111-113 (E. Gorrieri)