Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1972

Ricetta e misura della tagliatella bolognese

Francesco Majani e Alcino Cesari, in nome dell'Accademia Italiana della Cucina, depositano presso la Camera di Commercio la ricetta e la misura della vera tagliatella di Bologna.

Sulla base del campione in oro, contenuto in apposito scrigno, la tagliatella deve essere larga 8 mm da cotta e circa 7 mm da cruda. La misura corrisponderebbe alla 12.270 millesima parte dell'altezza della torre Asinelli.

Il 12 ottobre 2006 sarà depositata anche la ricetta di una variante: le tagliatelle di castagne, da condire con pancetta e pecorino.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Accademia Italiana di Cucina. Delegazione di Bologna, Cinquantesimo di Fondazione (1956-2006), Bologna, Delegazione A.I.C., 2006, p. 58
  • Serena Bersani, Forse non tutti sanno che a Bologna... Curiosità, storie inedite, misteri, aneddoti storici e luoghi sconusciuti della città delle due torri, Roma, Newton Compton, 2016, pp. 263-264
  • Alessandro Cervellati, Bologna futurista, illustrazioni dell'autore, Bologna, A cura dell'A., 1973, p. 96
  • Alessandro Cervellati, Bologna grassa, Bologna, Tamari, 1963, pp. 166-172
  • Gabriele Cremonini, Cibò. Un viaggio nella gastronomia, nella storia e nella cultura del cibo a Bologna e dintorni, condito di aneddoti, personaggi famosi, leggende, curiosità e ricette, Bologna, Pendragon, 2007, p. 18
  • Monica Cesari Sartoni, Alessandro Molinari Pradelli, La cucina bolognese. I piatti tipici e le ricette tradizionali di una gastronomia tra le più apprezzate e gustose d'Italia, divenuta famosa nel mondo, Roma, Newton & Compton, 2003
  • La cultura del cibo. Piatti e menu per Bologna 2000. Bologna 2000, città europea della cultura, Bologna, Cantelli, 2000
  • Davide Daghia, Bologna insolita e segreta, Versailles, Jonglez, 2017, pp. 72-73

  • Carlo Donati, Strada Nove. La via Emilia e le sue curve, Ancona, Affinità elettive, 2020, vol. 1., p. 268

  • La Mercanzia. Storie di tortellini e tagliatelle, Bologna, a cura della Camera di commercio, industria artigianato e agricoltura di Bologna, 2000, pp. 12-14
  • Giancarlo Roversi, Bologna la grassa, in I tesori della tavola in Emilia Romagna, a cura di Giancarlo Roversi e Donatella Luccarini, Zola Predosa, L'inchiostroblu, 1998, pp. 149-158
  • Giovanni Maria Sperandini, Tavole dei poveri, osterie e mense principesche. Tortellini e tagliatelle, lasagne e mortadelle, zamponi, cotechini ed aceto balsamico nella storia della gastronomia emiliana, Nonantola, Centro studi nonantolani, 2004

Internet: