Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1970

Il pellegrinaggio a Monte Sole e i "Segni" di don Ilario Macchiavelli e Luciano Nenzioni

Don Ilario Machiavelli, parroco di Gardelletta, compie, assieme a numerosi fedeli, un pellegrinaggio di preghiera sui luoghi dove il 29 settembre 1944 furono trucidati centinaia di bambini, donne e anziani delle comunità residenti alle pendici di Monte Sole.

Dalla valle del Setta, la processione tocca l'Oratorio di Cerpiano, la chiesa di S. Maria Assunta di Casaglia, la borgata di Caprara, la chiesa di S. Martino e ritorna a valle passando dalla Quercia. I luoghi dell'eccidio risultano abbandonati e coperti di vegetazione, spesso difficili da riconoscere.

Negli anni successivi, con la collaborazione dello scultore Luciano Nenzioni (Bologna, 1916-2007), che presterà la sua opera gratuitamente, quei luoghi saranno cosparsi di "segni che indicano la tragedia senza urtare il paesaggio e senza suscitare odio".

Si tratta di opere realizzate con materiali poveri e grazie alle offerte dei fedeli, come l'Agnello pasquale, il Risorto, la Via Crucis.

Quest'ultima, inaugurata nel 1983, è il percorso fatto da don Ubaldo Marchioni, che accompagnò i suoi parrocchiani nel piccolo cimitero di Casaglia, dove furono sterminati dalle SS tedesche. Il pellegrinaggio a Monte Sole sarà ripetuto ogni anno fino al 2003.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Il Crocifisso nei pressi della chiesa di San Martino - I. Macchiavelli e L.... Le Querce di Monte Sole - I. Macchiavelli e L. Nenzioni Il Crocifisso e la mappa di Monte Sole - I. Macchiavelli e L. Nenzioni Verso Monte Sole - Il Crocifisso di I. Macchiavelli e L. Nenzioni Il segno del martirio a Caprara - I. Macchiavelli e L. Nenzioni L I ruderi della chiesa di Casaglia - in primo piano il Risorto - I.... Lapide a ricordo del parroco di Casaglia don Ubaldo Marchioni

Approfondimenti:

  • Luciano Gherardi, Le querce di Monte Sole. Vita e morte delle comunità martiri fra Setta e Reno, 1898-1944, Bologna, Il mulino, 1986
  • Monte Sole, la memoria nell'arte, in "Avvenire", 15 agosto 2004

Internet: