Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1970

Direzione centralizzata della Direttissima

Sulla ferrovia Direttissima da Bologna a Prato è attivata, per la prima volta in Italia, una linea ad alta frequenza, che permette l'invio di comandi sul percorso da un posto centrale, evitando l'intervento in loco.

L'applicazione inizia nella stazione delle Precedenze, situata all'interno della grande galleria dell'Appennino, che da questo momento è telecomandata da una centrale posta nella stazione di Bologna.

Progressivamente il servizio sarà esteso a tutte le stazioni e dagli anni ‘80 tutta la linea sarà gestita da un solo Dirigente Centrale Operativo (D.C.O.).

In seguito, sistemi informatici sempre più sofisticati permetteranno il controllo da luoghi ancor più lontani.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

Michelangelo Abatantuono, Luigi Zucchini, Ricordi di rotaie da Bologna a Prato. La grande galleria dell'Appennino compie 90 anni, Castiglione dei Pepoli, Associazione culturale Terra Nostra, Bologna, Regione Emilia-Romagna Assemblea legislativa, 2019, p. 43