Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1969

Manifestazione per Jan Palach e la Primavera di Praga

Il 25 gennaio scendono in piazza gli studenti delle scuole medie superiori. Manifestano solidarietà agli studenti e ai cittadini cecoslovacchi, che protestano contro l'invasione sovietica del loro paese.

Il “socialismo dal volto umano” voluto da Alexander Dubcek (1921-1992) è stato stroncato dai carri armati del Patto di Varsavia nell'estate dell'anno precedente.

Come atto estremo di ribellione, il 16 gennaio lo studente Jan Palach (1948-1969) si è cosparso di benzina e si è dato fuoco in piazza S. Venceslao a Praga.

La repressione cecoslovacca è stata condannata in tutti i paesi occidentali dai partiti moderati. Il PCI italiano ha condannato inizialmente l'intervento, ma non ha voluto rompere del tutto i legami con i “cugini” dell'Est.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Monumento a Jan Palach - Aldo Ardetti at Italian Wikipedia [CC BY-SA 3.0...

Approfondimenti:

  • Emilia rossa. Immagini, voci, memorie dalla storia del Pci in Emilia-Romagna (1946-1991), a cura di Lorenzo Capitani, Correggio, Vittoria Maselli Editore, 2012, p. 124 (cita questa scheda)
  • Rossano Pancaldi, Il lungo Sessantotto a Bologna: un excursus storico, in: "I Quaderni di Cultura del Galvani", 23 (2018), p. 75