Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1966

Manifestazione del Gruppo di azione nonviolenta

Il Gruppo di azione nonviolenta organizza a Bologna una manifestazione per una nuova interpretazione della festa militare del 4 novembre, anniversario della Vittoria.

Una trentina di persone digiunano per 28 ore e raccolgono un migliaio di firme. L'intenzione è quella di coinvolgere il più possibile la popolazione su obiettivi pacifisti, quali il riconoscimento dell'obiezione di coscienza e la riduzione delle spese militari.

L'appuntamento sarà ripetuto negli anni seguenti. Per la diffusione di volantini contro "l'inutile strage del 1915-1918" saranno arrestati e processati per vilipendio alle Forze armate alcuni attivisti dell'antimilitarismo bolognese, quali Giancarla Codrignani, Antonio Ghibellini e Alessandro Secciani.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Rossella Ropa, La possibile utopia. Per una storia dei movimenti pacifisti a Bologna nel secondo Novecento, San Giovanni in Persiceto, Aspasia, 2013, p. 62