Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1965

Soppressione della Ferrovia Alto Pistoiese (FAP)

Dal 1° ottobre è soppressa la linea ferroviaria a scartamento ridotto che collega Pracchia ai paesi della valle del Lima, in provincia di Pistoia. Si tratta di una sorta di “piccola appendice” della Ferrovia Porrettana, appena oltre il confine regionale.

Il progetto risale al 1880, da un'idea di Vilfredo Pareto (1848-1923), allora Direttore Generale della Società delle Ferriere Italiane e candidato alle elezioni nazionali nel collegio di Pistoia.

La linea è stata poi realizzata nel 1926: suo scopo principale era collegare alla Porrettana le fabbriche belliche della Società Metallurgica Italiana (SMI) situate a Campo Tizzoro e Limestre.

Nel dopoguerra la FAP (Ferrovia Alto Pistoiese) è stata utilizzata soprattutto per scopi turistici.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Pracchia - la stazione in disuso della FAP Pracchia - la stazione in disuso della FAP - part. Insegna della Ferrovia Alto Pistoiese Il fiume Reno lambisce a Pracchia la stazione di partenza della FAP Stazioncina della FAP a Pontepetri (PT) Stazione della FAP a Campo Tizzoro Insegna della Ferrovia Alto Pistoiese Ingresso di rifugio antiaereo della fabbrica SMI di Campo Tizzoro Ingresso di rifugio antiaereo della fabbrica di cartucce SMI di Campo Tizzoro... Stabilimento bellico della Società Metallurgica italiana a Campo Tizzoro (PT) Stabilimento bellico della Società Metallurgica italiana a Campo Tizzoro (PT)

Approfondimenti:

  • Adriano Betti Carboncini, Ferrovia alto Pistoiese, Cortona, Calosci, 1989
  • M. Panconesi, M. Colliva, S. Franchini, Cara Porrettana. La linea Bologna-Pistoia tra storia e leggenda, Bologna, Ponte nuovo, 1982, pp. 175-193
  • Laura Savelli, L'industria in montagna. Uomini e donne al lavoro negli stabilimenti della Società metallurgica italiana, Firenze, L. S. Olschki, 2004

Internet: