Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1962

La Scuderia Nettuno

Luciano Conti, Paolo Moruzzi e Giancarlo Venturi fondano la Scuderia Nettuno, che raccoglie l'eredità di società storiche, quali la Autieri e la Chiesanuova, per la pratica dell'automobilismo di velocità e di regolarità.

In breve tempo la scuderia - che ha sede in Strada Maggiore 29, lo stesso stabile del Circolo della Virtus - si affermerà nelle gare, ma anche nell'organizzazione di eventi motoristici, tra i quali la celebre corsa in salita Vergato-Cereglio.

I suoi piloti riporteranno quattro titoli italiani - due individuali, con Ada Pace e Mario Casoni, e due di scuderia - numerose vittorie assolute e di categoria e anche alcune corse internazionali, con Vittorio Venturi e Anzio Zucchi.

Correranno con le sue insegne anche campioni, quali Riccardo Patrese (1954 - ), protagonista in Formula 1, e il "re delle montagne" Mauro Nesti (1935 - 2013), specializzato in cronoscalate e vincitore di oltre 450 gare in carriera.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

G.B. Marcheggiani, La speranza nel rogo, in: 10 anni di sport a Bologna, a cura del Panathlon Bologna, Villanova di Castenaso, Renografica, 1967, pp. 15-19


Il mito della V nera, a cura di Achille Baratti, Renato Lemmi Gigli, Bologna, Poligrafici L. Parma, 1972, p. 461