Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1962

La mostra "L'Ideale classico del Seicento in Italia"

Dall'8 settembre all'11 novembre è aperta all'Archiginnasio la 5a Biennale d'Arte dal titolo “L'Ideale classico del Seicento in Italia e la Pittura di Paesaggio”, mostra di rara ampiezza, realizzata grazie al prestigio internazionale di Cesare Gnudi (1910-1981).

Nel catalogo, al saggio introduttivo del Soprintendente, si affiancano le schede curate da valenti studiosi, quali Andrea Emiliani, Francesco Arcangeli, Gian Carlo Cavalli, Denis Mahon.

L'esposizione segnerà, secondo Pierre Rosenberg, l'inizio di una nuova era della critica: non si potrà più “scrivere la storia dell'arte senza tener conto delle mostre e dei loro cataloghi”.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Maria Vittoria Brugnoli, La mostra bolognese de l'ideale classico del '600 in Italia e la pittura di paesaggio, in: "Bollettino d'arte del Ministero della pubblica istruzione", (1962), pp. 354-357
  • Cesare Gnudi, L'ideale classico. Saggi sulla tradizione classica nella pittura del Cinquecento e del Seicento, Bologna, Alfa, 1981
  • L'ideale classico del Seicento in Italia e la pittura di paesaggio, 8 settembre-11 novembre 1962, Bologna, Palazzo dell'Archiginnasio, saggio introduttivo di Cesare Gnudi, Bologna, Alfa, 1962
  • L'ideale classico del Seicento in Italia e la pittura di paesaggio, ed. anast., Argelato, Minerva, 2006
  • Pierre Rosenberg, L'Ideale classico del Seicento in Italia e la Pittura di Paesaggio, in: L'arte. Un universo di relazioni. Le mostre di Bologna 1950-2001, a cura di Andrea Emiliani e Michela Scolaro, Bologna, Rolo Banca 1473, 2002, pp. 172-183