Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1961

Inaugurazione del sacrario di Marzabotto e Premio della Resistenza di pittura

Celebrazione solenne a Marzabotto dell'eccidio di Monte Sole. Alla presenza del Ministro della Difesa Andreotti è inaugurato il Sacrario dei caduti. Partecipa una folla immensa di oltre 100.000 persone provenienti dall'Emilia e da molte città italiane. Oltre alla piazza del paese, la gente invade un lungo tratto della strada Porrettana.

Nel sacrario, collocato nella cripta della chiesa parrocchiale, sono riuniti i resti di 778 civili e partigiani deceduti in varie località del comune, soprattutto durante l'eccidio del settembre-ottobre 1944.

Stella Angelini ha dipinto nell'esedra scene che ricordano la guerra e la strage, mentre in otto nicchie ha collocato opere in lamina di bronzo raffiguranti personaggi e momenti della vita partigiana.

Nella parte centrale quattro lapidi riportano le motivazioni delle medaglie d'oro al VM attribuite a Don Giovanni Fornasini, a Mario Musolesi (Lupo) comandante della Brigata partigiana "Stella rossa" e ai partigiani Gastone Rossi e Francesco Calzolari.

Durante le celebrazioni si tiene la seconda edizione del Premio Marzabotto della Resistenza di pittura, con la partecipazione di quotati artisti italiani. Questi sono chiamati ad esprimersi su tre temi: resistenza, eccidio e pace.

Vincono la medaglia d'oro il bolognese Dino Boschi (la sua “Question” è un atto di accusa contro tutte le torture), Alberto Sughi e Pino Reggiani. A fine ottobre la mostra è trasferita a Bologna e da qui parte in tour per altre città italiane.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Sacrario dei Caduti di Marzabotto Sacrario dei Caduti di Marzabotto - particolare Sacrario dei Caduti di Marzabotto - particolare Le vittime di Monte Sole: donne, bambini, vecchi Medaglia d Personaggi e momenti di vita partigiana - Sacrario di Marzabotto Scene della guerra e della strage di Marzabotto - Stella Angelini Sacrario dei Caduti di Marzabotto - particolare Una delle opere partecipanti al Premio di Pittura - Municipio di Marzabotto Una delle opere partecipanti al Premio di Pittura - Municipio di Marzabotto

Approfondimenti:

  • Luigi Arbizzani, Prima degli Unni a Marzabotto, Monzuno, Grizzana. Uomini, luoghi ed altro dal '900 agli eccidi nazifascisti del 1944, il post-liberazione e il ricordo, Bologna, Grafis, 1995, pp. 168-169 (foto)
  • L'arte della Memoria. Da Tavolicci a Marzabotto: storia, luoghi, immagini, Bagno di Romagna, Comune, 2007
  • Roberta Mira, Simona Salustri, La memoria della Resistenza, in: La Resistenza, il fascismo, la memoria. Bologna 1943-1945, a cura di Alberto De Bernardi e Alberto Preti, Bologna, Bononia University Press, 2017, p. 581

  • Pittura e memoria. La raccolta d'arte di Marzabotto, a cura di Orlando Piraccini, Patrizia Tamassia, Bologna, Grafis, 2000
  • La premiata Resistenza. Concorsi d'arte nel dopoguerra in Emilia-Romagna, a cura di Orlando Piraccini, Giovanni Serpe, Alessandro Sibilia, Bologna, Grafis, 1995
  • Premio Marzabotto della Resistenza, 1961. Rassegna nazionale d'arte, catalogo della mostra Marzabotto-Bologna, settembre-novembre 1961, Bologna, Tip. STEB, stampa 1961