Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1960

Copertura del canale delle Moline

Viene coperto il canale delle Moline, originato dall'unione delle acque del torrente Aposa e del Canale di Reno.

Era una vera condotta forzata, con nove salti su cui si trovavano le ruote idrauliche di quindici mulini da grano, incaricati di produrre la farina necessaria per il fabbisogno cittadino.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Un tratto del canale delle Moline ancora scoperto tra via Malcontenti e via... Tratto scoperto del canale delle Moline Il canale delle Moline in via Capo di Lucca Il canale delle Moline nell Un tratto del canale delle Moline ancora scoperto - via delle Moline (BO) Un tratto del canale delle Moline ancora scoperto - via delle Moline (BO) Un tratto del canale delle Moline ancora scoperto - via delle Moline (BO) Un Una delle ultime ruote idrauliche del canale delle Moline

Approfondimenti:

  • Tiziano Costa, I canali perduti: quando Bologna viveva sull'acqua, Bologna, Costa, 1998
  • Acque nascoste. Antichi manufatti e nuovi recuperi lungo i corsi d'acqua della città di Bologna, a cura di G. Pesci e C. Ugolini, Bologna, Compositori, 1997
  • Giuseppe Cornelio, Il canale delle Moline in "Bologna. Mensile dell' Amministrazione comunale", 5-6-7 (1985), p. 19
  • Filippo D'Ajutolo, Album fotografico di un bolognese, Bologna, Pendragon, 2002, pp. 51-70 (foto)
  • Roberto Matulli, Carlo Salomoni, Il canale Navile a Bologna, Venezia, Marsilio, 1984