Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1959

Il Comune costretto a rifiutare la Rocchetta Mattei

Impegnato nelle opere di ricostruzione del dopoguerra, il Comune di Bologna è costretto a rifiutare l’offerta gratuita della Rocchetta Mattei da parte dell'ultima erede.

Si tratta della bizzarra dimora del conte Cesare, singolare personaggio conosciuto in tutto il mondo come inventore dell'Elettromeopatia, una medicina basata su preparati segreti di erbe.

Costruita a partire dal 1850 su uno sperone roccioso nei pressi di Riola di Vergato, la Rocchetta è una costruzione fantastica, somma di vari stili: vi prevale quello moresco, copiato dall’Alhambra di Granada e dalla moschea-cattedrale di Cordoba.

Durante la guerra mondiale, la Rocchetta è stata spogliata completamente dei mobili e degli arredi, razziati dalle truppe d'occupazione.

Nel 1959, dopo il rifiuto del Comune di Bologna, è acquistata da un commerciante di Vergato, Primo Stefanelli detto il Mercantone, che tenta di farne una meta di svago e turistica, senza molto successo.

Nel 2005 interverrà, a scongiurarne la completa rovina, la Cassa di Risparmio di Bologna, che tra l'altro ha tra i suoi fondatori, nel 1837, proprio Cesare Mattei.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Fiammetta Bonazzi e Gabriele Reina, Rocchetta Mattei Riola, Italia, in "Vogue", 634 (2003), pp. 146-155
  • Claudio Cappelletti, In Memoria del Conte Cesare Mattei, in id., La mia Grizzana, Bologna, Tinarelli, 2009, pp. 104-111
  • Claudio Cappelletti, La Rocchetta Mattei potrà essere salvata?, in "Savena, Setta, Sambro", 10 (1996), pp. 37-39
  • Claudio Cappelletti, Savignano Mattei Riola: il Signore della Rocchetta, resoconto di una giornata di studi, in id. La mia Grizzana, Bologna, Tinarelli, 2009, pp. 118-123
  • C'era Bologna. Porta per porta la città rivela i suoi antichi segreti, a cura di Tiziano Costa e Oriano Tassinari Clò, Roma, Newton periodici, 1991, vol. 1., p. 110 sgg.
  • Tiziano Costa, Bolognesi in gita fuori porta, Bologna, Costa, 2013, pp. 110-111
  • Mario Facci, Il conte Cesare Mattei. Vita e opere di un singolare guaritore dell'Ottocento, inventore dell'elettromeopatia, costruttore della Rocchetta di Riola, Porretta Terme, Gruppo di studi alta valle del Reno-Nueter, Gruppo di studi Savena Setta Sambro, 2002
  • Laura Falqui, Una fiamma nel paesaggio. Il sogno di Cesare Mattei, in: "Il carrobbio", 34 (2008), pp. 221-250
  • Giuliano Gresleri, Cesare Mattei e la rocchetta. Maestri veri e maestri presunti, in: Attraverso gli archivi di architettura. La trasmissione del sapere. Maestri e allievi lungo la via Emilia, atti a cura di Anna Maria Guccini, Bologna, Provincia – Fontanelice, Comune di Fontanelice. Archivio Museo Giuseppe Mengoni, 2001, pp. 39-58
  • Bill Homes, La rocchetta Mattei di Riola. Guida alla architettura e alla decorazione, Porretta, Polisportiva di Campolo, ecc., 2011
  • Stefano Muratori, La rocchetta Mattei a Riola di Vergato Bologna, in "Strenna storica bolognese", 1983, pp. 175-190
  • Arturo Palmieri, In rocchetta con Cesare Mattei. Ricordi di vita paesana, Riola, Comitato per la tutela della Rocchetta Mattei, 2005
  • Giovanni Santunione, Segreti e misteri fra Modena e Bologna, Modena, Il fiorino, stampa 2004, p. 33
  • Il signore della Rocchetta. Il conte Cesare Mattei nel centenario della morte (1809-1896), atti della Giornata di studio, Riola, 27 ottobre 1996, a cura di Andrea Guidanti e Renzo Zagnoni, Porretta Terme, Nuèter - Riola (Vergato), Pro Loco, 1997