Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1958

Due cime delle Ande intitolate a Bologna e a Marconi

Una spedizione alpinistica italiana sulle montagne peruviane intitola due delle cime conquistate alla città di Bologna e a Guglielmo Marconi.

I colori della città sono portati sul Nevado Bononia (5110 mt) e sul Nevado Marconi (5340 mt) dal bolognese Mario Fantin (1921-1980).

Scalatore, esploratore, cineoperatore e fotografo della montagna, autore di documentari e libri, Fantin ha preso parte alla spedizione italiana sul K2. A lui verrà intitolata, nel 1981, la sezione bolognese del CAI.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Mario Fantin davanti alle cime andine in Perù - Fonte: "Bologna. Rivista del...

Approfondimenti:

  • Mario Fantin, Due cime peruviane intitolate a Bologna e a Marconi, in "Bologna. Rivista del Comune", 5/6 (1958), pp. 62-66
  • Mario Fantin, Un ragioniere di guerra sul K2, in: Antologia Centocinquantenaria. Istituto Crescenzi Pacinotti Bologna 1862-2012, Bologna, Istituto Crescenzi Pacinotti, 2014, vol. 1.: Archeologie, pp. 47-57
  • F.I.L.D.I.S., Cenacoli a Bologna, Bologna, L. Parma, 1988, p. 97
  • Gastone Mingardi, L'opera di Mario Fantin. Bibliografia, filmografia, spedizioni, Torino, Museo Nazionale della Montagna, 2005, pp. 14, 46-47
  • Marco Poli, Bologna com'era, Argelato, Minerva, 2020, p. 142
  • Viaggio alle montagne del mondo: Mario Fantin, la grande avventura della documentazione, a cura di Aldo Audisio e Roberto Mantovani, Torino, Museo nazionale della montagna Duca degli Abruzzi - Club alpino italiano, Sezione di Torino, 2002, pp. 61-74