Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1958

Agitazioni dei mezzadri e dei coloni

Due milioni di mezzadri e coloni sono in agitazione in tutta Italia per il rinnovo dei contratti agrari. A Bologna i contadini si radunano in piazza Malpighi per ascoltare i comizi di Giuseppe Venturoli della Camera del Lavoro e di Leo Draghetti della Confederterra.

Le campagne bolognesi sono uscite stremate dalla guerra: 3.800 case coloniche e 5.200 stalle distrutte, più di 100.000 bovini perduti, quasi 20.000 ettari di terreno allagati o minati.

La ricostruzione e la ripresa dell'attività agricola sono urgenti, ma si presentano particolarmente problematiche.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Almanacco del centenario. Bologna: 1859-1959, Bologna, Due Torri - STEB, 1959, p. 120
  • Enrico Bonazzi, Politica e lotte agrarie. Bologna 1945-1955, Roma, Editrice Sindacale Italiana, 1982, p. 21
  • Emilia rossa. Immagini, voci, memorie dalla storia del Pci in Emilia-Romagna (1946-1991), a cura di Lorenzo Capitani, Correggio, Vittoria Maselli Editore, 2012, p. 99 (cita questa scheda)