Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1956

La sfida di Dossetti a Dozza

Nelle elezioni amministrative il sindaco uscente Giuseppe Dozza (1901-1974) ha come avversario Giuseppe Dossetti (1913-1996), già rappresentante per la Democrazia Cristiana all'Assemblea Costituente.

Il professore reggiano, che ha ormai abbandonato la politica attiva, viene sollecitato a candidarsi dal cardinal Lercaro. La speranza dell'Arcivescovo è quella di sottrarre il comune di Bologna alla sinistra: in una lettera a Giuseppe Lazzati afferma che "la caduta di questa roccaforte sarebbe per il Soviet italiano un colpo mortale".

Dozza invece parla di Dossetti come di un "candidato straniero", imposto da Lercaro con metodi da antico legato pontificio. Nonostante la capillare campagna dell'opposizione, la sinistra vince le elezioni, ottenendo la maggioranza assoluta, e Dozza è eletto nuovamente sindaco.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Lapide sulla casa natale del sindaco Dozza in via Orfeo Lapide sulla casa abitata da Dossetti durante le elezioni del

Approfondimenti:

  • Luigi Arbizzani, Sguardi sull'ultimo secolo. Bologna e la sua provincia, 1859-1961, Bologna, Galileo, 1961, p. 216 (foto)
  • Achille Ardigò, Giuseppe Dossetti e il libro bianco su Bologna, Bologna, EDB, 2002
  • Bologna 1945-1980. Cronologia istituzionale essenziale, a cura di Paola Furlan, in La febbre del fare, documentario di Michele Mellara e Alessandro Rossi, Bologna, Cineteca - Mammut film, 2010, alleg., p. 19
  • Bologna visitata in bicicletta, a cura del del Monte Sole Bike Group, Ozzano Emilia, Arti Grafiche Reggiani, 1999, p. 237
  • Gabriele Bonazzi, Bologna nella storia, Bologna, Pendragon, 2011, vol. II, Dall'Unità d'Italia agli anni Duemila, p. 206
  • Nicla Buonasorte, La Chiesa petroniana tra Resistenza e Vaticano II, in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, pp. 774-776
  • Dal Santerno al Panaro. Bologna e i comuni della provincia nella storia nell'arte e nella tradizione, a cura e coordinamento di Cesare Bianchi, Bologna, Proposta edizioni, stampa 1987, vol. I, p. 88
  • Giuseppe Dossetti, Due anni a Palazzo d'Accursio. Discorsi a Bologna 1956-1958, a cura di Roberto Villa, Reggio Emilia, Aliberti, 2004
  • Giuseppe Dozza, Conferenza stampa sulle elezioni amministrative a Bologna. Bologna, Teatro La Ribalta, 17 marzo 1956, Bologna, Steb, 1956
  • Emilia rossa. Immagini, voci, memorie dalla storia del Pci in Emilia-Romagna (1946-1991), a cura di Lorenzo Capitani, Correggio, Vittoria Maselli Editore, 2012, p. 98
  • Guido Fanti, Gian Carlo Ferri, Cronache dall'Emilia rossa. L'impossibile riformismo del PCI, Bologna, Pendragon, 2001, pp. 35-36
  • Luigi Giorgi, Una vicenda politica: Giuseppe Dossetti (1945-1956), Cernusco S/N, Scriptorium, 2003
  • Libro bianco su Bologna, a cura della Democrazia cristiana, Bologna, Tip. il Resto Del Carlino, 1956
  • "Libro bianco su Bologna". Giuseppe Dossetti e le elezioni amministrative del 1956, a cura di Gianni Boselli, Reggio Emilia, Diabasis, 2009
  • Marzia Maccaferri, Paolo Pombeni, I partiti politici durante la “Prima Repubblica”, in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, p. 649
  • Gianfranco Pasquino, Democrazia e istituzioni a Bologna (1945-1985), in Storia illustrata di Bologna, a cura di Walter Tega, Milano, Nuova Editoriale AIEP, vol. 5.: Bologna contemporanea: gli anni della democrazia, 1990, p. 5 sgg.
  • Franco Piro, Comunisti al potere. Economia, società e sistema politico in Emilia-Romagna, 1945-1965. Introduzione alla ricerca, Venezia, Marsilio, 1983, p. 118
  • Programma elettorale della lista Due torri per le elezioni amministrative. Bologna, 27-28 maggio 1956, Bologna, Steb, 1956
  • I quartieri e il decentramento. Bologna 1956-1975, a cura di Manuela Goldoni … et al., Bologna, Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, stampa 2004, p. 26 sgg.
  • Mario Tesini, Oltre la città rossa. L'alternativa mancata di Dossetti a Bologna, 1956-1958, Bologna, Il mulino, 1986

Internet: