Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1956

Il Comune finanzia la ricerca scientifica

L'Amministrazione comunale, tramite l'Assessore Renato Cenerini, decide di appoggiare con un cospicuo finanziamento - 500 milioni in dieci anni - un grande piano di ricerca nel campo della fisica moderna, coordinato dal prof. Giampietro Puppi.

La convenzione stipulata concede ampia autonomia all'Istituto di Fisica dell'Università. Il programma, presentato da Puppi durante una solenne seduta del Consiglio comunale, presenti i migliori fisici italiani, è approvato da tutti i gruppi di maggioranza e opposizione.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Percorsi di ricerca: la fisica attraversa Bologna, Museo Civico Archeologico di Bologna, 7 ottobre - 13 novembre 2005, a cura di A. M. Rossi ... et al., Bologna, Bononia University Press, 2005, p. 200
  • Alberto Malfitano, L'Università di Bologna dal 1945 al 2000, in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, p. 915 (Data cit. approvazione della concessione comunale: 28 ottobre 1956)
  • Protogene Veronesi, La città per lo sviluppo della ricerca. Un positivo esempio: la convenzione tra l'Istituto di Fisica e il Comune di Bologna, in Lo Studio e la città: Bologna 1888-1988, a cura di Walter Tega, Bologna, Nuova Alfa, 1987, pp. 397-399