Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1955

L'edificio della Facoltà di Economia e Commercio

La nuova sede della Facoltà di Economia e Commercio, nei cui locali è ospitata anche la Scuola di Statistica, è inaugurata alla presenza del Presidente della Repubblica, Giovanni Gronchi.

Il complesso, progettato dagli architetti Luigi Vignali e Enea Trenti, si articola attorno a un quadriportico situato di fronte all'ingresso del Rettorato dell'Alma Mater, in via Zamboni.

Sul muro esterno della torre delle aule è collocata una scultura di Quinto Ghermandi raffigurante la città universitaria. Un passaggio al centro della corte consente il collegamento diretto con via Belle Arti.

La sede è stata edificata solo con risorse locali, ricavate dalla vendita dell'edificio dell'Istituto superiore di Economia, gravemente danneggiato durante la guerra.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Il quadriportico di piazza Scaravilli da via Zamboni - arch. L. Vignali Piazza Scaravilli e la sede della Facoltà di Economia e Commercio Il portico di piazza Scaravilli di fronte a palazzo Poggi La città universitaria - scultura di Quinto Ghermandi L Piazza Scaravilli (BO) - 2018

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

  • Accademia di Belle Arti di Bologna, Figure del '900 2. Oltre l'Accademia, Carpi, LaLit, stampa 2001, pp. 399-400
  • Archivi aggregati. La sezione di architettura e i fondi degli architetti moderni, a cura di M. Beatrice Bettazzi, Bologna, Archivio storico Università, 2003, pp. 81-82 (L. Vignali)
  • M. Beatrice Bettazzi, Idee e progetti per la "città degli studi", in: Carte e pensieri per costruire la città. Eccellenze dell'Archivio Storico dell'Università di Bologna, Bologna, CLUEB, 2016, pp. 77-78, 80-81 (ill.)
  • Luisa Lama, Le "convenzioni" strumento di crescita per l'Università, in Lo Studio e la città: Bologna 1888-1988, a cura di Walter Tega, Bologna, Nuova Alfa, 1987, p. 212
  • Alberto Malfitano, L'Università di Bologna dal 1945 al 2000, in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, pp. 906-907
  • Norma e arbitrio: architetti e ingegneri a Bologna 1850-1950, a cura di Giuliano Gresleri, Pier Giorgio Massaretti, Venezia, Marsilio, 2001, pp. 412, 464-465
  • Luigi Vignali, a cura di Stefano Zironi e Fulvia Branchetta, Sala Bolognese, A. Forni, 1992, pp. 41-44
  • Lo Studio e la città: Bologna 1888-1988, a cura di Walter Tega, Bologna, Nuova Alfa, 1987
  • Università degli studi di Bologna, Monumenti ed iscrizioni. Palazzo centrale, Accademia delle Scienze dell'Istituto, Biblioteca, Facoltà e loro istituti, a cura di Ferdinando Rodriquez, Bologna, Tipografia Compositori, 1958, p. 81
  • Luigi Vignali, La nuova sede della facoltà di economia e commercio è il più notevole complesso edilizio realizzato dall'Università degli Studi di Bologna in questo dopoguerra, in "Bologna. Rivista del Comune", 8 (1952), pp. 7-8