Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1955

La Motomorini e la Sant'Agostino

La Società Cestistica Mazzini diviene Motomorini e disputa alcuni campionati in serie A, duellando con la Virtus e il Gira in derby infuocati.

Nel campionato del 1956-57, dopo aver dominato in maggio il Torneo Comune di Bologna, ottiene un prestigioso terzo posto dietro la Simmenthal Milano e la Virtus, schierando un inedito doppio pivot.

Nel 1959 si fonderà con la Sant'Agostino Bologna. La squadra di Porta Castiglione giocherà in serie A nel 1959-60 e nel 1965-66, per poi confluire nella Fortitudo, alla quale cederà il titolo sportivo.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Aldo Ferrari fotografo, 1950-1960, a cura di Engela Tromellini, Margherita Cecchini, Elisa Giovannetti, Bologna, Centro stampa del Comune, 2004
  • I canestri della Sala Borsa. Storia e gloria del basket bolognese nel dopoguerra, a cura di Marco Tarozzi, Argelato, Minerva, 2004
  • Tullio Lauro, Virtus. Cinquant'anni di basket, Milano, Forte, 1984, p. 31
  • Il mito della V nera, a cura di Achille Baratti, Renato Lemmi Gigli, Bologna, Poligrafici L. Parma, 1972, p. 421
  • Il S. Agostino. Una bella storia del basket bolognese, a cura di Giuliano Musi, Monzuno, Gruppo di Studi Savena Setta Sambro, 2012
  • Renato Villalta, Il basket a Bologna, in Storia illustrata di Bologna, a cura di Walter Tega, Milano, Nuova editoriale AIEP, vol. 5., Bologna contemporanea. Gli anni della democrazia, 1990, p. 405