Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1955

Un carosello di auto per le nuove chiese

Il cardinale Lercaro lancia nel maggio la "Campagna pro-nuove Chiese" per la pacifica conquista evangelica della periferia. Il 26 giugno il porporato percorre la periferia bolognese con un corteo di auto, il Carosello Nuove chiese, sostando accanto alle croci piantate nelle prime aree destinate alla costruzione dei nuovi edifici religiosi. I cartelli predisposti recitano: "Qui con l'aiuto di Dio e del popolo bolognese sorgerà la nuova chiesa parrocchiale". Nel 1961 il bilancio del Piano Nuove Chiese comprenderà 28 terreni acquistati, 20 nuove parrocchie in periferia, 6 chiese già costruite e una ventina di installazioni provvisorie. Per favorire la partecipazione attiva dell'assemblea alle varie liturgie, i nuovi edifici religiosi avranno quasi tutti la pianta ad aula e sarà rivalutata la zona presbiteriale. Sul modello del cristianesimo antico sarà recuperata la cattedra e invertito l'orientamento del celebrante. Spesso sarà abolito il tradizionale campanile. Inoltre le nuove chiese vorranno essere belle, ricche di valori estetici (nell'architettura, come negli arredi) non per motivi edonistici, ma “come tramite alla comprensione della perfezione di Dio” (Matteucci).

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

Architettura per lo spazio sacro. Mostra internazionale di architettura dello spazio sacro, Bologna, 20 settembre-20 ottobre 1996, a cura di Fabrizio I. Apollonio, Torino, Allemandi, 1996
Nicla Buonasorte, La Chiesa petroniana tra Resistenza e Vaticano II, in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, pp. 766-777
Il cardinale Lercaro e la città contemporanea, a cura di Claudia Manenti, Bologna, Editrice Compositori, 2010, p. 18 sgg.
Dieci anni di architettura sacra in Italia 1945-1955, a cura del Centro di studio e informazione per l'architettura sacra di Bologna, Bologna, Ufficio tecnico organizzativo arcivescovile, 1956
Glauco Gresleri, M. Beatrice Bettazzi, Giuliano Gresleri, Chiesa e quartiere. Storia di una rivista e di un movimento per l'architettura a Bologna, Bologna, Compositori, 2004
Ha edificato la città. Architettura sacra e urbanistica nell'intuizione di Giacomo Lercaro, scritti di mons. Giacomo Biffi ... et al., Bologna, Nautilus, 2002
Giacomo Lercaro, La Chiesa nella città. Discorsi e interventi sull'architettura sacra, Cinisello Balsamo, San Paolo, 1996
Lercaro e Bologna. "Ho amato tanto questa città", a cura di Lars Magnus Hvass Pujol, Pieve di Cento, Bagnoli 1929, 2016, pp. 19-21
Claudia Manenti, Architettura delle chiese provvisorie, Bologna, Bononia University Press, 2016, pp. 53-62
Anna Maria Matteucci, Dalle chiese degli ordini mendicanti alle nuove chiese della fascia suburbana, in: Storia della Chiesa di Bologna, a cura di Paolo Prodi e Lorenzo Paolini, Bergamo, Bolis, 1997, v. 2., pp. 362-363
Alberto Pedrazzini, La vicenda urbanistica dall'emergenza di guerra ai primi anni Settanta, in: Storia di Bologna, cit., vol. 4., tomo 2., pp. 721-723
I quartieri e il decentramento. Bologna 1956-1975, a cura di Manuela Goldoni … et al., Bologna, Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, stampa 2004, p. 25
Renzo Renzi, Dove Dio cerca casa, documentario, 1955

Internet:

Biblioteca Salaborsa - Dove dio cerca casa http://www.bibliotecasalaborsa.it/...ografie/21242