Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1955

Giovanni Spadolini diventa direttore del "Resto del Carlino"

Giovanni Spadolini (1925-1994) diviene direttore del “Resto del Carlino”. Con lui il giornale acquisisce una linea centrista e, anche grazie a collaborazioni prestigiose, aumenta le tirature fino a toccare le 200 mila copie.

Rimarrà al "Carlino" per 13 anni, fino al febbraio 1968, quando passerà alla direzione del "Corriere della Sera". Esponente repubblicano, sarà più volte ministro, Presidente del Senato e Presidente del Consiglio nel 1981-82.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Giovanni Spadolini nel ruolo di Presidente del Senato - Da Wikipedia -...

Approfondimenti:

  • Ugo Bellocchi, Il Resto del Carlino, giornale di Bologna, Bologna, Il Resto del Carlino, 1973, p. 181 sgg.
  • Dino Biondi, Il Resto del Carlino 1885-1985. Un giornale nella storia d'Italia, Bologna, Poligrafici Editoriale, 1985, pp. 362-363
  • Italia nostra e la cultura a Bologna, convegno nella Sala delle Armi di Palazzo Malvezzi, sede della Facolta di Giurisprudenza dell'Universita, in ricordo dell'avvocato Federico Mase Dari, 10 giugno 2004, Bologna, Bononia University Press, 2006, pp. 66-67
  • Geltrude Lollini Spettoli, Direttori del "Carlino", in Bologna Novecento. Un secolo di vita della città, a cura di Maria Letizia Bramante Tinarelli, Castelmaggiore, FOR, 1998, pp. 67-68
  • Il Resto del Carlino. 45000 notti passate a scrivere la storia, a cura di Marco Leonelli, Bologna, Poligrafici, 2010, pp. 232-233
  • Il Resto del carlino in un secolo di storia: tra cronaca e cultura, a cura di Maria Luisa Altieri Biagi, Bologna, Pàtron, 1985
  • Giovanni Spadolini, Quando giunsi a Bologna 25 anni fa, in Cultura e società in Emilia-Romagna, atti del convegno, Mosca 4-17 settembre '78, Bologna, Giunta regionale dell'Emilia-Romagna, 1978, pp. 9-10