Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1955

La scomparsa del prof. Gennaro Costantini

Mentre inaugura un congresso a Venezia muore improvvisamente il prof. Gennaro Costantini (1885-1955), figura di primo piano nella lotta alla tubercolosi a Bologna e in Italia. Era stato direttore del Reparto TBC del Sant'Orsola e nel 1922 aveva creato Villa Azzurra, una casa di cura privata alla Croce di Casalecchio, dotata di padiglioni, verande e ampie terrazze, che sarà presa a modello dall'ing. Giulio Marcovigi per l'edificazione dell'Ospedale Bellaria. Dal 1935 al 1944 Costantini aveva diretto il Sanatorio di Monte Catone, nei pressi di Imola, e dopo la guerra l'Ospedale di Villa Mazzacorati. Negli ultimi anni era stato eletto presidente della Federazione italiana per la lotta contro la TBC.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Busto del prof. G. Costantini a Villa Mazzacorati (BO)

Approfondimenti:

Bonifacio Pistacchio, La lotta contro la tubercolosi a Bologna tra la fine '800 e primi '900. Strutture e personaggi, in "Strenna storica bolognese", 1993, pp. 319-340