Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1954

Il restauro della sinagoga bolognese

Riapre al culto il Tempio israelitico di via de' Gombruti. Il restauro è stato curato da Guido Muggia, figlio dell'architetto che l'aveva progettato e costruito: Attilio Muggia (1861-1936).

La struttura cerca di ripetere, in chiave moderna, quella precedente, gravemente danneggiata durante un bombardamento aereo nel 1943.

La sala è divisa in tre navate. Sopra al grande 'aron vi sono le Tavole della Legge e un finestrone con vetrate policrome, che disegnano la stella di David e, più in basso, la menorah.

Le navate laterali sono sovrastate dal matroneo, chiuso da una balaustra in ferro battuto. Una lapide all'esterno ricorda il rabbino capo Alberto Orvieto e gli altri ebrei bolognesi deportati senza ritorno nei campi di sterminio nazisti.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

La Sinagoga di via Gombruti (BO) Sinagoga - via Gombruti (BO) - particolare della facciata Lapide a ricordo degli ebrei bolognesi deportati nei campi di sterminio...

Approfondimenti:

  • Guida ai luoghi ebraici di Bologna, a cura di Franco Bonilauri, Vincenza Maugeri, Roma, De Luca, 2006, pp. 36-37
  • Nicoletta Ruth Ottolenghi, Breve storia della comunità israelitica di Bologna, Bologna, La Fotocromo Emiliana, stampa 1979, p. 8

  • La sinagoga di Bologna. Vicende e prospettive di un luogo e di una presenza ebraica, a cura di Lucio Pardo, Bologna, Pendragon, 2001
  • Le sinagoghe in Emilia-Romagna: immagini per un percorso storico di conservazione e valorizzazione, a cura di Franco Bonilauri e Vincenza Maugeri, Roma, De Luca, 2003, pp. 58-60
  • Touring Club italiano, Luoghi ebraici in Emilia Romagna, Milano, TCI - Bologna, Regione Emilia-Romagna, 2003, p. 30