Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1954

Il discusso palazzo di Melchiorre Bega a Piazza Ravegnana

L'architetto Melchiorre Bega progetta la Casa del Rotary in Piazza Ravegnana, accanto alle due torri. L'opera suscita notevoli polemiche per l'estraneità al contesto storico. Vi si oppone soprattutto la Soprintendenza ai Monumenti, nella persona di Alfredo Barbacci.

Bega sostiene di non poter fare altro che inserire un edificio del suo tempo, essendo le imitazioni insincere. E' sostenuto nella sua scelta da illustri colleghi, quali Giò Ponti, Giuseppe Vaccaro e Enrico De Angeli.

Secondo Giuliano Gresleri, invece, la loggia a piano terra "non raggiunge tensioni spaziali". A seguito delle tante critiche ricevute, Bega decide di lasciare la città.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Il palazzo di M. Bega a Piazza Ravegnana Il palazzo di M. Bega a Piazza Ravegnana - particolare Palazzo a piazza Ravegnana - M. Bega Palazzo a piazza Ravegnana - M. Bega

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

  • Alfredo Barbacci, Memorie. Una vita per l'arte, Bologna, Nuova Abes, 1983, p. 163
  • Bologna. Immagine urbana e flussi della città, Roma, IN ASA, 1992, p. 21 (foto)
  • G. Bernabei, G. Gresleri, S. Zagnoni, Bologna moderna, 1860-1980, Bologna, Patron, 1984, p. 173
  • Bologna. Guida di architettura, progetto editoriale e fotografie di Lorenzo Capellini, coordinamento editoriale di Giuliano Gresleri, Torino, U. Allemandi, 2004, p. 209
  • Bologna in cronaca. Notiziario cittadino del nostro secolo, 1900-1960, a cura di Tiziano Costa, Bologna, Costa Editore, 1994, p. 234
  • Tiziano Costa, Bologna prima e dopo il '68 ... ricordi di una vita, Bologna, Costa, 2018, p. 86
  • Norma e arbitrio: architetti e ingegneri a Bologna 1850-1950, a cura di Giuliano Gresleri, Pier Giorgio Massaretti, Venezia, Marsilio, 2001, pp. 381-382 (M. Bega)
  • Piero Orlandi, La felicità del nuovo, in Quale e quanta: architettura in Emilia-Romagna nel secondo Novecento, a cura di Maristella Casciato, Piero Orlandi, Bologna, CLUEB, 2005, p. 30
  • Regesto degli architetti bolognesi membri effettivi o corrispondenti dell'Accademia Clementina, a cura di Luigi Vignali, Alfredo Leorati, Casalecchio di Reno, Grafis, 1995 (M. Bega: indica la data 1956)
  • Le strade di Bologna. Una guida alfabetica alla storia, ai segreti, all'arte, al folclore (ecc.), a cura di Fabio e Filippo Raffaelli e Athos Vianelli, Roma, Newton periodici, 1988-1989, vol. 3., p. 704
  • Stefano Zironi, Melchiorre Bega architetto, presentazione di Giulio Argan e un ricordo di Enzo Biagi, Milano, Domus, 1983, pp. 57, (foto:) 62-63