Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1954

Giulietta Masina e Federico Fellini alla prima della "Strada"

Giulietta Masina e Federico Fellini intervengono alla prima bolognese della Strada al cinema Fulgor. La Masina (1920-1994), è originaria di San Giorgio di Piano, a pochi chilometri da Bologna.

Portata a Roma da piccola, ha frequentato la facoltà di lettere e tentato diverse strade in ambito artistico: ballerina, violinista, attrice.

E' stata però la radio ad aprirle la strada del successo: nel 1942 assieme a Federico Fellini (1920-1993), che ha sposato l'anno seguente, ha condotto la divertente rubrica "Cico e Pallina". Nel 1948 è giunta al cinema con Lattuada in Senza pietà.

Con Fellini forma nel dopoguerra un esemplare sodalizio umano e professionale. Giulietta sarà protagonista di alcuni dei più noti film da lui diretti: oltre alla Strada, Le notti di Cabiria (1957), Giulietta degli Spiriti (1965), Ginger e Fred (1985).

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

La casa natale di Giulietta Masina a San Giorgio di Piano (BO) Da sinistra: Giulietta Masina, Enrico Pasquali, la moglie di Pasquali Volta... Un omaggio al film Amarcord di Federico Fellini nel cortile d

Approfondimenti:

  • Bologna fotografata. Tre secoli di sguardi, Bologna, Edizioni Cineteca, 2017, pp. 167 (foto)
  • Walter Breveglieri, Mi ricordo Bologna, 1945-1970, a cura di Marco Poli, Bologna, Minerva, 2016, pp. 93-95 (foto)
  • Cara Giulietta, a cura di Livio Visconti, in "Bologna ieri, oggi, domani", 37 (1995), pp. 6-8
  • Dizionario dei bolognesi, a cura di Giancarlo Bernabei, Bologna, Santarini, 1989-1990, vol. 2., pp. 342-343
  • Giulietta Masina. Un paese e la sua stella, Bologna, Grafica Eventi, stampa 2005
  • I grandi di Romagna. Repertorio alfabetico dei romagnoli illustri dall'Unità d'Italia ad oggi, a cura di Mauro Tedeschini, Bologna, Poligrafici editoriale, 1990, pp. 56-59 (F. Fellini)
  • Tullio Kezich, Giulietta Masina, Bologna, Cappelli, 1991
  • Quindici Persone Grandi, in “Bologna ieri, oggi, domani”, 31 (1994), pp. 59-60
  • (foto): Walter Breveglieri, a cura di Gilberto Veronesi, associazioni FOTOviva e U.F.O. Unione Fotografi Organizzati, Bologna, Minerva, 2008, p. 184