Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1954

Apre la galleria d'arte La Loggia

Con la mostra 36 dipinti di Maestri italiani, curata da Francesco Arcangeli, apre i battenti in via Castiglione la galleria "La Loggia". Diretta da Bruno Nanni e Maria Pederzini, con la collaborazione di critici quali Giancarlo Cavalli, Francesco Arcangeli e Luigi Carluccio, svolge, negli anni Cinquanta, un ruolo di aggiornamento per la cultura locale.

Ospiterà personali di artisti di vaglia: Gorky (1957), Fautrier (1958, 1959), Burri (1957, 1959), Bacon e Sutherland. Dopo la biennale veneziana del 1964, aprirà agli artisti pop inglesi e americani. Dal 1991 diventerà galleria "Paolo Nanni" nella nuova sede di via Santo Stafano 14/2.

Fonti della notizia:

consulta

Localizzazioni:

Easy!web - Cartografia del Comune di Bologna

Approfondimenti:

  • Romeo Forni, Viaggio con la pittura bolognese del XX secolo, Roma, A. Pellicani, 1996, p. 125 (riporta come anno di apertura il 1958)
  • Elena Gottarelli, La moderna, luminosa galleria, battezzata La Loggia da Cesare Gnudi, per la prossimità della Loggia della Mercanzia, in "2000 incontri. Mensile di Bologna e dell'Emilia Romagna", 11 (1990), pp. 44-45
  • Concetto Pozzati, Bologna artistica anni Sessanta e Settanta, in: Bologna. Discorso sulla città, fotografie di Gianni Sandoni, Bologna, Cappelli, 1986, p. 68
  • Storia della Galleria d'arte La Loggia. Una pagina di cultura a Bologna fra tradizione e sperimentazione, a cura di Paolo Nanni e Piero Paglioriti, Bologna, Bononia University Press, 2016

Internet: