Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1953

Licenziamenti alla Ducati

Vengono annunciati 960 licenziamenti alla Ducati di Borgo Panigale (814 operai e 146 impiegati e tecnici).

Il 27 luglio i sindacati proclamano uno sciopero generale provinciale a difesa dell'occupazione nell'industria metallurgica. Per una settimana i licenziati entrano ugualmente in officina, finchè l'ingresso non è loro impedito dalle forze dell'ordine.

Inizia un presidio operaio davanti alla fabbrica, che durerà parecchi mesi, con l'aiuto dei cittadini e dei commercianti di Borgo Panigale.

Dal 1° gennaio 1954 la Ducati è divisa in due società - la Ducati Elettrotecnica e la Ducati Meccanica - sotto il controllo della Finanziaria Breda. Viene sciolta l'originaria SSR Ducati.

Tra i poli di attività della vecchia azienda, cessa quello pur promettente dell'ottica, reduce dal grande successo della rivoluzionaria microcamera “Sogno”.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Luigi Arbizzani, La Costituzione negata nelle fabbriche. Industria e repressione antioperaia nel Bolognese, 1947-1966, 2. ed. ampl. con Appendice 2001, Bologna, Pass, 2001, pp. 91-92, 94-95
  • Bruno Cavalieri Ducati, Storia della Ducati, Rastignano (BO), Edigrafica, 1991
  • Marcello Cicognani, Motori e passione. Dal cuore dell’Emilia Romagna i grandi nomi che hanno fatto leggenda nel mondo, Treviso, Editoriale Programma, 2016, p. 71
  • Giorgio Pedrocco, Bologna industriale, in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, p. 1081
  • Sguardi retrospettivi. Con volti di donna. Storia di Borgo Panigale per immagini dagli anni '40 agli anni '70, a cura dell'UDI, Bologna, Grafiche Ruggero, stampa 2003, (foto) pp. 22-33
  • Dario Ventura, Sindacato e ricostruzione a Bologna, 1945-1948, Roma, Editrice sindacale italiana, 1981, p. 128
  • Vera Zamagni, L'economia, in Renato Zangheri, Bologna, Roma (ecc.), Laterza, 1986, p. 291
  • Anna Zucchini, Linceo Graziosi, Gli anni difficili. Antifascismo, ricostruzione post bellica e sviluppo industriale nei ricordi di due operai metalmeccanici, a cura di Giovanni Mottura, Rastignano, Litosei, stampa 2001, p. 238 sgg.