Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1953

La società B.D.B. Brevetti Drusiani e le moto Comet

Si costituisce presso un notaio la società B.D.B. Brevetti Drusiani. Ha come amministratore unico Alfonso Drusiani (1905-1969) e ha sede a Bologna presso l'officina Negroni in via Andrea Costa.

Famoso tecnico e costruttore di motoleggere, Drusiani ha presentato, nel dicembre 1952 al Salone di Milano, la prima moto con il marchio B.D.B. Moto Comet, una bicilindrica con cilindri affiancati da 175 cc., alla quale seguirà nel corso del 1953 una versione Sport e nel 1954 una versione Super Sport, detta anche "Specialino", destinata alle gare.

Nel 1954 nascerà una 98 cc a due tempi con cambio a manopola a due velocità, mentre nel 1955 la nuova officina Drusiani, situata in via Stalingrado 76, produrrà una monocilindrica sperimentale di 250 cc, denominata "Pasqualino", con distribuzione ad aste e bilancieri.

La B.D.B. Brevetti Drusiani Bologna e le Moto Comet avranno vita brevissima. La società sarà sciolta nel febbraio 1956 e dichiarata fallita il 4 maggio successivo.

 

Fonti della notizia:

consulta

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

Nunzia Manicardi, La Comet di Drusiani. Biografia e realizzazioni del grande progettista e costruttore bolognese: G.D, C.M., Mondial, Bianchi, Moto Comet (B.D.B.), Modena, Il Fiorino, 2015