Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1953

Convenzione per nuove sedi universitarie

Una nuova Convenzione tra Università ed enti locali prevede la sistemazione delle sedi delle Facoltà di Economia e Commercio, Lettere, Matematica e del Collegio Irnerio.

Il Comune sostiene l'onere maggiore con quasi il 70 per cento dei contributi previsti. Nel luglio 1956 anche il Parlamento, con la legge 1085, stanzierà un fondo di 1.860 milioni a favore dell'Università bolognese.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Comune, Provincia, Università. Le convenzioni a Bologna fra enti locali e Ateneo, 1877-1970, a cura di Luisa Lama, presentazione di R. Finzi, Bologna, Comune - Istituto per la storia di Bologna, 1987
  • Luisa Lama, Le "convenzioni" strumento di crescita per l'Università, in Lo Studio e la città: Bologna 1888-1988, a cura di Walter Tega, Bologna, Nuova Alfa, 1987, p. 212
  • Università degli studi di Bologna, Rassegna storica dell'insediamento. Catalogo ragionato delle realizzazioni edilizie universitarie in rapporto all'assetto urbano, Bologna, Università degli studi di Bologna, 1974, p. 82