Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1951

La rivista "Il Mulino"

Il 25 aprile esce il primo numero de “Il Mulino”, rivista di informazione culturale e universitaria. Il nome viene scelto in onore del romanzo Il mulino del Po dello scrittore bolognese Riccardo Bacchelli, ma anche a significare la volontà di “macinare” buona cultura.

Tra i fondatori vi sono Nicola Matteucci, Luigi Pedrazzi, Gianluigi Degli Esposti, Fabio Luca Cavazza, Pier Luigi Contessi; tra le figure carismatiche il critico e storico della letteratura Ezio Raimondi, presidente del consiglio editoriale dal 1967 al 2006.

Nel 1964 il gruppo dei redattori rompe con Giorgio Barbieri, presidente della Poligrafici "Il Resto del Carlino" e primitivo finanziatore della rivista.

Nel frattempo nel 1954 è nata la casa editrice, che, dagli iniziali cinque-sei libri, arriva a sfornare negli anni successivi più di 150 volumi all'anno e una ventina di riviste.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Targhe dell La sede del Mulino in Strada Maggiore

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

  • Marco A. Bazzocchi, Letterati e intellettuali (1914-1970), in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, p. 346
  • Ugo Berti Arnoaldi, Dal Mulino all'Università (e ritorno), in "Saecularia nona. Università di Bologna, 1088-1988", 13 (1996-97), pp. 18-21
  • Ugo Berti Arnoaldi, L'impresa dei "giovani" del Mulino nella nuova stagione dell'Ateneo bolognese, in Lo Studio e la città: Bologna 1888-1988, a cura di Walter Tega, Bologna, Nuova Alfa, 1987, pp. 415-417
  • Alberto Bertoni, Un gruppo intellettuale imprenditore di se stesso: appunti per una storia del "Mulino", in Atlante dei movimenti culturali dell'Emilia-Romagna. Dall'Ottocento al contemporaneo, a cura di Piero Pieri e Luigi Weber, Bologna, CLUEB, 2010, v. 3., pp. 117-128
  • Dino Biondi, Il Resto del Carlino 1885-1985. Un giornale nella storia d'Italia, Bologna, Poligrafici Editoriale, 1985, p. 320
  • Gabriele Bonazzi, Bologna in duecento voci. Dizionario minimo di storia, cultura, umori di una città davvero europea, Sala Bolognese, A. Forni, 2011, pp. 122-123
  • Gabriele Bonazzi, Bologna nella storia, Bologna, Pendragon, 2011, vol. II, Dall'Unità d'Italia agli anni Duemila, pp. 225-226
  • Il mulino. Rivista di cultura e di politica. 1951-2000 indice storico, Bologna, Il mulino, 2001
  • Luigi Pedrazzi, Saecularia media. L'esperienza del Mulino, in "Saecularia nona. Università di Bologna, 1088-1988", 8 (1989), pp. 58-61
  • Anke Schaeffers, La ricca signora che fu poetessa. Bologna: dove spesso accade prima che altrove, interviste di una ricercatrice olandese a: Anceschi … et altri, Bologna, Synergon, 1993, p. 119 sgg.
  • Gianni Sofri, Università e editoria dall’Unità ai giorni nostri, in L'Università a Bologna. Maestri, studenti e luoghi dal XVI al XX secolo, a cura di Gian Paolo Brizzi, Lino Marini, Paolo Pombeni, Bologna, Cassa di Risparmio in Bologna - Cinisello Balsamo, A. Pizzi, 1988, p. 138
  • Romina Sommadossi, La cultura letteraria del '900 a Bologna, in Atlante dei movimenti culturali dell'Emilia-Romagna. Dall'Ottocento al contemporaneo, a cura di Piero Pieri e Luigi Weber, Bologna, CLUEB, 2010, v. 3., p. 12
  • Giovanni Spadolini, Quando giunsi a Bologna 25 anni fa, in Cultura e società in Emilia-Romagna, atti del convegno, Mosca 4-17 settembre '78, Bologna, Giunta regionale dell'Emilia-Romagna, 1978, p. 10