Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1951

Aldo Cucchi espulso dal PCI

Sono rese note le dimissioni dal PCI dei deputati comunisti Aldo Cucchi (1911-1983) e Valdo Magnani. I due, che hanno criticato la subordinazione del partito all'Unione Sovietica, vengono espulsi e denunciati come “traditori”, assieme allo scrittore Ignazio Silone.

Il segretario Togliatti, di ritorno da un soggiorno in Russia, commenta la vicenda sul quotidiano "L'Unità" con parole sprezzanti: "Anche nella criniera di un nobile cavallo da corsa si possono sempre trovare due o tre pidocchi". Sarà coniato il termine dispregiativo di "magnacucchi".

Aldo Cucchi, eletto nel 1948 nella circoscrizione di Bologna con oltre 70.000 preferenze, è stato un protagonista della Resistenza, insignito della Medaglia d'oro, unica concessa a un partigiano vivente.

Nel 1950 ha ottenuto la cittadinanza onoraria di Bologna. Nel 1953 sarà tra i fondatori dell'Unione Socialista Indipendente (USI), per una via italiana al socialismo autonoma dai blocchi della Guerra Fredda.

Più tardi aderirà al PSDI di Saragat, tornando anche alla professione medica. Negli anni Settanta sarà coinvolto nelle vicende del cosiddetto "golpe bianco" di Edgardo Sogno e Randolfo Pacciardi.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

La tomba della famiglia Cucchi alla Certosa di Bologna Aldo Cucchi membro della Segreteria Nazionale dell

Approfondimenti:

  • Learco Andalò, I "magnacucchi" in Emilia Romagna. Un'eresia comunista e socialista (1951-1957), Cesena, Stilgraf, 2010
  • Chi sono i magnacucchi, Bologna, Steb, stampa 1953
  • Il Consiglio provinciale. La storia attraverso le strade, Bologna, a cura della Presidenza Consiglio della Provincia, 2011, p. 69
  • Aldo Cucchi, Una delegazione italiana in Russia, 2. ed., Firenze, La nuova Italia, 1951
  • Aldo Cucchi, Valdo Magnani, Crisi di una generazione, introduzione di Marcello Flores, Roma, E/O, 1995
  • Emilia rossa. Immagini, voci, memorie dalla storia del Pci in Emilia-Romagna (1946-1991), a cura di Lorenzo Capitani, Correggio, Vittoria Maselli Editore, 2012, pp. 96-97, 205-209
  • L'eresia dei "magnacucchi" sessant'anni dopo. Storie, analisi, testimonianze, a cura di Learco Andalò, Bologna, Bononia University Press, 2012
  • Peppino Forcione, Aldo Cucchi "eretico" dimenticato, in "Almanacco di Bologna" (1989), p. 11
  • Valdo Magnani, Aldo Cucchi, Dichiarazioni e documenti, Bologna, Tip. Luigi Parma, 1951
  • I Magnacucchi. Valdo Magnani e la ricerca di una sinistra autonoma e democratica, a cura di Giorgio Boccolari e Luciano Casali, Milano, Feltrinelli, 1991
  • Parlamentari dell'Emilia Romagna, a cura di Giuliani Lusuardi ... e altri, Correggio, Vittoria Maselli, 2013, pp. 130-131 (V. Magnani)
  • Mariuccia Salvati, Luciano Casali e i Magnacucchi, in: Fascismo/i e Resistenza. Saggi e testimonianze per Luciano Casali, a cura di Dianella Gagliani, Roma, Viella, 2015, pp.183-195
  • Trent'anni di fotografie Villani a Bologna. 1920-1950, coordinamento editoriale di Sandra Mazza e Nazario Sauro Onofri, Bologna, Cappelli, 1988, (foto) p. 160
  • Valdo Magnani e l'antistalinismo comunista, a cura di Stefano Bianchini, Milano, Unicopli, 2013