Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1950

Mostra della pittura bolognese del Trecento

In maggio viene inaugurata, nella sede della Pinacoteca Nazionale di via delle Belle Arti, la Mostra della pittura bolognese del Trecento, a cura dell'Associazione Francesco Francia. Sotto la direzione di Roberto Longhi operano alcuni giovani esperti tra i quali Cesare Gnudi, Francesco Arcangeli, Gian Carlo Cavalli. L'allestimento è di Enrico De Angelis. In occasione di questa mostra vengono trasferiti su tela e esposti gli affreschi della chiesa di Santa Apollonia di Mezzaratta, ciclo pittorico di grande importanza di Vitale da Bologna e Simone dei Crocifissi. Essi troveranno sede definitiva in Pinacoteca negli anni Sessanta, assieme alle loro sinopie, in due sale appositamente allestite dall'architetto Leone Pancaldi.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

La chiesetta di Santa Apollonia di Mezzaratta (sec. XIII) in via...

Approfondimenti:

Andrea Emiliani, Mostra della Pittura Bolognese del Trecento, in L'arte. Un universo di relazioni. Le mostre di Bologna 1950-2001, a cura di Andrea Emiliani e Michela Scolaro, Bologna, Rolo Banca 1473, 2002, pp. 118-127
Cesare Gnudi. L'impegno nelle Belle Arti, 30 novembre-1 dicembre 2001, atti, Bologna, Edizioni Provincia di Bologna, 2004
Guida alla mostra della pittura bolognese del Trecento, Bologna, Pinacoteca nazionale, maggio - luglio 1950, prefazione di Roberto Longhi, Bologna, Poligrafica bodoniana, 1950
Mostra della pittura bolognese del '300. Bologna, Pinacoteca Nazionale, maggio-luglio 1950, Bologna, Arti grafiche Emiliane, 1982