Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1946

Giuseppe Dozza eletto sindaco

Il Consiglio comunale tiene la sua prima seduta, dopo le elezioni amministrative di marzo. Il sindaco designato dal CLN, Giuseppe Dozza (1901-1974), viene rieletto a primo cittadino. La nuova giunta è formata da rappresentanti dei partiti comunista e socialista.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

La sezione elettorale n. 1 in Palazzo comunale Busto di Giuseppe Dozza nei locali del Circolo ATC

Approfondimenti:

  • Amministratori di provincia. Consiglieri, assessori e sindaci bolognesi dal 1946 al 1979: riflessioni e materiali, a cura di Luca Baldissara e Stefano Magagnoli, Bologna, Istituto storico provinciale della resistenza, 1992
  • Luigi Arbizzani, Sguardi sull'ultimo secolo. Bologna e la sua provincia, 1859-1961, Bologna, Galileo, 1961, p. 197 (foto)
  • Bologna fotografata. Tre secoli di sguardi, Bologna, Edizioni Cineteca, 2017, pp. 156-163 (foto)
  • Walter Breveglieri, Mi ricordo Bologna, 1945-1970, a cura di Marco Poli, Bologna, Minerva, 2016, pp. 126-131 (foto)
  • Giuseppe Brini, Quelli del tramway. Cento anni di vita e di lotta nella città di Bologna, Bologna, Centro Stampa ATC, 1977-1985, vol. II, p. 364
  • Bologna 1945-1980. Cronologia istituzionale essenziale, a cura di Paola Furlan, in La febbre del fare, documentario di Michele Mellara e Alessandro Rossi, Bologna, Cineteca - Mammut film, 2010, alleg., p. 16
  • Federazione del Pci di Bologna, I risultati elettorali nel comune di Bologna (1946-1951), Bologna, Edizioni La lotta, 1953
  • Andrea Fontana, I sindaci di Bologna. 7 primi cittadini da Dozza a Cofferati, Bologna, Minerva, 2009, pp. 19-45
  • Per una storia del ceto politico locale bolognese, 1946-1970. Materiali sociografici sugli eletti nei Comuni e in Provincia, a cura di Michele Nani, Bologna, Provincia di Bologna, 1999

Bibliografie