Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1944

Uccisione di Massimo Meliconi (Gianni)

Il 14 luglio viene ucciso in via Oberdan il gappista Massimo Meliconi (Gianni). Coinvolto, assieme ad altri partigiani, in un conflitto a fuoco con un gruppo di ufficiali della Guardia Nazionale Repubblicana (GNR), ordina ai compagni di mettersi in salvo e ne copre la ritirata, tenendo testa per diverse ore ai nemici.

Finite le munizioni, si difende tirando pietre tra le macerie di una casa situata nei pressi della centrale TIMO, finchè una raffica lo coglie in pieno.

Il corpo senza vita è trascinato nella piazzetta San Nicolò da un sergente tedesco addetto alla centrale interurbana dei telefoni, che prima di entrare nel locale in cui il partigiano si è rifugiato vi ha gettato una bomba a mano.

La principale formazione gappista cittadina sarà intitolata 7a GAP "Gianni", in onore di Meliconi, che verrà anche decorato con la Medaglia d'oro al V.M.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Lapide per Massimo Meliconi in via San Nicolò angolo via Oberdan (BO) Tomba di Massimo Meliconi nel Sacrario dei Partigiani - Cimitero della... Foto di Massimo Meliconi nel Sacrario dei caduti partigiani - piazza Nettuno...

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

  • Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel Bolognese, 1919-1945, Bologna, Comune, Istituto per la storia di Bologna, 1985-2003, vol. IV (M-Q), pp. 236-237
  • Luigi Arbizzani, Guerra, nazifascismo, lotta di liberazione nel Bolognese, luglio 1943-aprile 1945. Fotostoria, 5. ed., Bologna, Edizioni della Provincia, 2005, p. 19
  • Bologna 1938-1945. Guida ai luoghi della guerra e della Resistenza, progetto e cura di Brunella Dalla Casa, San Giovanni in Persiceto, Aspasia, 2005, pp. 86-87
  • Carlo D'Adamo, William Pedrini, Un passato che non passa. Il documentario fotografico di D'Aiutolo e Parisi, Bologna, Pendragon, 2012, pp. 72-77
  • Mario De Micheli, 7a GAP, 2. ed., Roma, Editori Riuniti, 1971, pp. 106-108
  • Mario De Micheli, Settima Gap, Imola, Bacchilega, 2011, pp. 60-62 (data cit: 16 luglio)
  • Carlo Degli Esposti, Dal ricordo alla storia. Vite da telefonici bolognesi. Parte seconda, pp. 14-15, pubbl. in: “La Torre della Magione”, 1 (2014)

  • Renato Romagnoli, Gappista. Dodici mesi nella Settima GAP "Gianni" , Milano, Vangelista, 1979
  • Torri e castelli. Bologna e la sua provincia. Storia, dizionario biografico, opere d'arte, notizie d'oggi, 2. ed. ampliata a cura di Luigi Arbizzani e Pietro Mondini, Bologna, Editrice Galileo, 1966, p. 138
  • Touring club italiano, Emilia Romagna. Itinerari nei luoghi della memoria, 1943-1945, Milano, TCI, Bologna, Regione Emilia-Romagna, 2005, pp. 23-24