Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1944

Cinque giovani uccisi dai nazisti a San Martino in Pedriolo

Un gruppo di giovani, in procinto di unirsi alla 66a Brigata Garibaldi “Jacchia”, vengono intercettati, forse per una spiata, da una pattuglia di tedeschi a San Martino in Pedriolo, frazione di Casalfiumanese.

Alcuni di essi riescono a fuggire, ma cinque vengono catturati e rinchiusi nel locale ufficio postale: sono Rino Balestrazzi e Cleto Casi di Bologna e Dino Pancaldi, Silvano Rubbini e Gino Salmi di Budrio.

Il giorno successivo i nazisti li conducono sull'argine del Sillaro e li uccidono con un colpo di pistola in bocca, dopo averli legati agli alberi. I loro corpi sono abbandonati sul luogo e verranno sepolti in seguito da alcune donne, sfidando i divieti dei Tedeschi.

Il "Resto del Carlino" comprenderà i giovani massacrati a San Martino tra i dieci partigiani giustiziati come rappresaglia per il ferimento (e la successiva morte) di un soldato tedesco, caduto in un'imboscata a Bologna in via del Pratello il 26 giugno precedente.

Nell'elenco saranno aggiunti ad altri cinque "ribelli" - Giuseppe Balotti, Danilo Barca, Paolo Bononcini, Luigi Labandi e Cesare Palmini - fucilati il 3 luglio in piazza Nettuno.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Tomba di Dino Pancaldi nel sacrario dei partigiani alla Certosa (BO) Il cippo che riccorda l Il cippo che riccorda l

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

Luciano Bergonzini, La svastica a Bologna: settembre 1943 - aprile 1945, Bologna, Il Mulino, 1999, pp. 89-90


Giulia Dall'Olio, Marco Pelliconi, Alfiero Salieri, I segni della storia. Fatti e luoghi della Resistenza nel circondario imolese visti attraverso la toponomastica, i monumenti e le lapidi, Imola, Bacchilega, 2013, p. 126


La politica del terrore. Stragi e violenze naziste e fasciste in Emilia Romagna, a cura di Luciano Casali, Dianella Gagliani, Napoli, Roma, L'Ancora del Mediterraneo, 2008, p. 66


Sara Prati, La Resistenza a Castel San Pietro, a cura del Comitato per il Trentennale della Resistenza, Imola, Grafiche Galeati, 1975, p. 30, 71, 97-98