Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1944

Sbarca in Italia la 10a Divisione Montagna USA

Tra il 23 dicembre 1944 e il 13 gennaio 1945 sbarcano in Italia gli effettivi della 10a Divisione Montagna (10th Mountain Division), l'ultima divisione USA ad entrare in guerra in Europa. Nei giorni successivi, via Napoli-Livorno, raggiungono l'Appennino tosco-emiliano, rilevando le posizioni tenute dalla 92a Divisione “Buffalo”.

La 10a Divisione è nata per sopperire le difficoltà incontrate dagli alleati nelle operazioni contro la Linea Gotica, difesa da truppe tedesche ben preparate per la guerra in montagna.

Lo Stato Maggiore dell'Esercito USA ha avviato nel 1944 il programma di arruolamento per questa speciale divisione, sottoposta ad addestramenti intensivi a Camp Hale, sulle Montagne Rocciose in Colorado, per le operazioni di fanteria di montagna e a Camp Swift, in Texas, per i compiti di fanteria di campagna.

Il comando operativo della 10a si installa a Campo Tizzoro, sopra San Marcello Pistoiese, e i tre reggimenti di montagna (85°, 86° e 87°) si schierano sulla linea del fronte della "Gotica", al comando del gen. Robinson E. Duff.

Il compito della divisione è quello di liberare la statale 64 dalle micidiali batterie tedesche, che impediscono l'avanzata verso Bologna. I soldati della 92a divisione e i brasiliani della FEB hanno tentato inutilmente per tre volte di prendere il monte Belvedere, che domina la Winter Line.

L'8 febbraio 1945 sarà presentato a Lucca il Piano "Encore”, l'offensiva sul crinale appenninico tra il Reno e il Panaro, che sarà affidata alla 10a Divisione Montagna USA e al Corpo di Spedizione Brasiliano (F.E.B.) e che scatterà il 18 febbraio successivo.

Sul crinale del Belvedere la 10a affronterà la 232a e la 114a divisione della Wehrmacht e in seguito sarà impegnata a Rocca di Roffeno contro la 334a divisione e nell'area di Tolè contro la 94a.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Monumento alla X Divisione Montagna USA sulla cima del Monte Belvedere Campo Tizzoro (PT) sede del comando divisionale della 10th Mountain Division USA Campo Tizzoro (PT) sede del comando divisionale della 10th Mountain Division USA Campo Tizzoro (PT) sede del comando divisionale della 10th Mountain Division USA Bandiera commemorativa della 10th Mountain Division USA

Approfondimenti:

  • Battaglie sul crinale, a cura di Walter Bellisi in collaborazione con Marilia Cioni, 2. ed. riveduta e ampliata, Montese, Il trebbo, 2012, p. 32
  • Dagli "States" all'Appennino (diario della 10. divisione da Montagna U.S.A.). Italia 1944-45, tradotto e curato da Giancarlo Bendini, Sasso Marconi, Arti Grafiche Giorgi, 1991
  • Jean Pascal Marcacci, La battaglia di Monte Belvedere. WW2 Linea Gotica 18-24 febbraio 1945, nei ritrovamenti sul campo di battaglia, nella memoria e nel riuso civile dei materiali bellici, Imola, Angelini, 2008, pp. 14-15
  • Peter Shelton, L'armata delle nevi. La storia mai raccontata degli sciatori che fermarono Hitler, Milano, Piemme, 2019, p. 153
  • Sulle orme di mio padre. La campagna d'Italia della 10. Divisione da montagna statunitense nelle foto a colori del soldato Cruz F. Rios, 1944-1945, Bologna, Re Enzo, 2006
  • Touring club italiano, Emilia Romagna. Itinerari nei luoghi della memoria, 1943-1945, Milano, TCI, Bologna, Regione Emilia-Romagna, 2005, p. 32