Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1944

Rinascita sindacale. La Camera del Lavoro clandestina

Il 10 novembre, in una riunione nella canonica della chiesa di Santa Cristina in via del Piombo, è sancita la ricostruzione della Federterra, della Federazione operai metallurgici e della Federazione muratori e fornaciai.

Torna in vita la Camera del Lavoro, la cui sede era stata distrutta dai fascisti nel 1921. La commissione reggente è formata da membri designati dai partiti clandestini riuniti nel CLN, con l'eccezione dei liberali.

Ne fanno parte i comunisti Ottani, Betti e Volpi, i socialisti Bentivogli, Guidi e Gottellini; Clodoveo Bonazzi rappresenta la vecchia camera anarco-sindacalista, mentre Angelo Salizzoni e il conte Cavazza sono i delegati della Democrazia Cristiana.

Nella stessa riunione, su iniziativa di Giuseppe Dozza e Renato Tega, è approvata la stesura di un manifesto sul "Maltolto", a favore della restituzione dei beni delle organizzazioni sindacali e delle cooperative espropriati con la forza dai fascisti negli anni Venti.

I primi incontri clandestini tra esponenti dei partiti antifascisti, per la rifondazione della Camera del Lavoro, si erano tenuti dal settembre 1944 in vari luoghi appartati indicati dagli esponenti democristiani Salizzoni e Cavazza: ad esempio in un granaio vicino alle rovine del teatro del Corso e in diverse chiese, con la complicità dei parroci.

Fonti della notizia:

consulta

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

  • Alessandro Alberani, La fondazione della Cisl nel secondo dopoguerra. Dal contesto nazionale alla realtà bolognese, San Giovanni in Persiceto, Aspasia, 1998, pp. 30-31
  • Luigi Arbizzani, Antifascismo e lotta di Liberazione nel Bolognese, Comune per Comune, Bologna, ANPI, 1998, p. 22
  • Luigi Arbizzani, La Camera confederale del lavoro unitaria di Bologna nella lotta di liberazione (1944-45), Bologna, La Lotta, 1963
  • Luigi Arbizzani, La Costituzione negata nelle fabbriche. Industria e repressione antioperaia nel Bolognese, 1947-1966, 2. ed. ampliata con Appendice 2001, Bologna, Pass, 2001, pp. 29-30
  • Luigi Arbizzani, Guerra, nazifascismo, lotta di liberazione nel Bolognese, luglio 1943-aprile 1945. Fotostoria, 5. ed., Bologna, Edizioni della Provincia, 2005, p. 23, 134
  • Luigi Arbizzani, Idee e attività cooperative durante la lotta di liberazione nel bolognese, in Antifascismo e cooperazione nella provincia di Bologna, Bologna, Federcoop, 1974, pp. 61-71
  • Luigi Arbizzani, Nella chiesa di S. Cristina vide la luce la C.C.d.L., in: 50. della Resistenza, numero unico di “Resistenza oggi Bologna”, a cura di Giuseppe Brini, Bologna, ANPI provinciale, 1995, pp. 81-84
  • Luigi Arbizzani, Sguardi sull'ultimo secolo. Bologna e la sua provincia, 1859-1961, Bologna, Galileo, 1961, p. 188
  • Luciano Bergonzini, La svastica a Bologna, settembre 1943 -aprile 1945, Bologna, Il mulino, 1998, p. 294
  • Enrico Bonazzi, Politica e lotte agrarie. Bologna 1945-1955, Roma, Editrice Sindacale Italiana, 1982, pp. 31-32
  • Camera del lavoro di Bologna, Il lavoro della vigilia. Documenti sulla ricostituzione della Camera confederale del lavoro e della Federazione lavoratori della terra di Bologna : settembre 1944 - aprile 1945, Bologna, Centro stampa della Camera del lavoro, 1991
  • La Camera del lavoro di Bologna nella Resistenza, 1944-1945, Bologna, Steb, 1973
  • Angelo Caparrini, Note sui Congressi provinciali del sindacato unitario (1946-60), in Garibaldini e partigiani. Almanacco bolognese 1960, a cura di Luigi Arbizzani, Bologna, Galileo, 1960, p. 272
  • Dizionario biografico degli anarchici italiani, Pisa, BFS, 2003, vol. 1., p. 214
  • Iniziativa e memoria storica nel 50. della Resistenza e della lotta di liberazione. Partigiani ieri anziani oggi, a cura di Remigio Barbieri e Giancarlo Grazia, Bologna, Editrice della sicurezza sociale, 1996, pp. 133-134
  • Nazario Sauro Onofri, I socialisti bolognesi nella Resistenza, Bologna, Edizioni La Squilla, stampa 1965, pp. 29-30
  • Pro memoria 1943-2000. Cronologia, a cura di Sebastiano Gulisano, Modena, Grafiche Jolly, 2000, p. 37
  • La Resistenza, il fascismo, la memoria. Bologna 1943-1945, a cura di Alberto De Bernardi e Alberto Preti, Bologna, Bononia University Press, 2017, pp. 180-181
  • Il sindacato nel Bolognese. Le camere del lavoro di Bologna dal 1893 al 1960, a cura del Centro documentazione-archivio storico della Camera del lavoro territoriale di Bologna, Roma, Ediesse, 1988, pp. 344-346
  • Fiorenza Tarozzi, L'associazionismo economico: la cooperazione nel Bolognese, in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, p. 968
  • Dario Ventura, Sindacato e ricostruzione a Bologna, 1945-1948, Roma, Editrice sindacale italiana, 1981, pp. 12-13