Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1944

Partigiani uccisi a Fontanazzo di Marano sul Panaro

Fra il 15 e il 24 giugno cinque giovani partigiani originari della provincia di Bologna vengono catturati dai fascisti nel territorio di Vignola.

Avevano il compito di tenere contatti clandestini tra le formazioni partigiane bolognesi e quelle operanti sull'Appennino modenese.

Gli arrestati - Luciano Dardani, Gino Garagnani, Giorgio Parisini, Ferdinando Parisini, Evaristo Sandoni - vengono torturati e fucilati in località diverse.

I militi della GNR decidono poi di seppellirli tutti in un posto solo, a Fontanazzo di Marano sul Panaro, sul greto del fiume.

I corpi straziati dei giovani, sistemati a coppie in piccole buche, riaffioreranno in parte a seguito dello scoppio di una bomba e le autorità di Marano procederanno al loro riconoscimento.

Assieme a quelli dei partigiani bolognesi saranno ritrovati anche i resti di Arnaldo Retelli, un antifascista del luogo, rinchiuso tempo prima e torturato nel carcere di Pavullo.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Tomba di Giorgio Parisini nel Monumento Ossario dei Partigiani - Cimitero...

Localizzazioni:

Google Maps