Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1944

Paride Pasquali fucilato in piazza Nettuno

Il 21 luglio i fascisti fucilano in piazza Nettuno, Paride Pasquali (1925-1944), studente universitario e partigiano socialista della Brigata Matteotti Città.

Arruolato nella Polizia ausiliaria, aveva il compito di identificare le spie fasciste, sottrarre carte e fornire notizie e documenti di identità falsi alle formazioni combattenti.

Per questa attività è stato denunciato e arrestato il 19 luglio. Nelle ore seguenti, fino all'uccisione, ha subito duri interrogatori, con percosse e torture. Di fronte al plotone di esecuzione pronuncia queste parole:

“Le armi che oggi puntate contro di me le puntate domani contro di voi e sulle vostre rovine risoprgerà un'Italia migliore”.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

Torri e castelli. Bologna e la sua provincia. Storia, dizionario biografico, opere d'arte, notizie d'oggi, 2. ed. ampliata a cura di Luigi Arbizzani e Pietro Mondini, Bologna, Editrice Galileo, 1966, p. 146