Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1944

Mensa collettiva in via Ugo Bassi

Presso la Sala Borsa di via Ugo Bassi è aperta una mensa collettiva promossa dall'ECA (Ente Comunale d'Assistenza). Un pasto completo - minestra, pietanza, pane e frutta - costa circa 20 lire.

Oltre i mille pasti della mensa, le cucine di via Ugo Bassi confezionano un "rancio" o "minestra del popolo", che, in appositi bidoni, viene trasportato giornalmente in vari luoghi periferici - piazza Trento e Trieste, scuole Masi in viale Vicini, ecc. -  e distribuito al prezzo di 2 lire.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Luciano Bergonzini, La svastica a Bologna, settembre 1943-aprile 1945, Bologna, Il mulino, 1998, p. 238
  • Bologna fotografata. Tre secoli di sguardi, Bologna, Edizioni Cineteca, 2017, p. 131 (foto)

  • Gastone Mazzanti, Obiettivo Bologna "Open the doors: bombs away!". Dagli archivi segreti angloamericani i bombardamenti della 2. guerra mondiale, Bologna, Costa, 2001, p. 181
  • La Resistenza, il fascismo, la memoria. Bologna 1943-1945, a cura di Alberto De Bernardi e Alberto Preti, Bologna, Bononia University Press, 2017, p. 281