Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1944

Liberata Grizzana e i monti circostanti

Le avanguardie degli Alleati liberano Grizzana il 10 ottobre e due giorni dopo occupano la stazione ferroviaria sulla Direttissima.

Fra il 13 e il 14 ottobre la 6a Divisione corazzata sudafricana e la 24a Brigata Guardie britannica occupano i monti Stanco e Vigese, poi più volte perduti e riconquistati contro i difensori tedeschi, appartenenti al 36° btg. della 16a Divisione Corazzata "Reichsfuhrer SS", rilevato, da ultimo, dalla 94.a Divisione di fanteria.

Sul monte Stanco i tedeschi subiscono oltre 500 perdite, tra le quali 60 morti e oltre 120 prigionieri. Nella 9a compagnia - 274. Rgt. della 94a Divisione rimarranno solo 18 uomini. Dopo i ripetuti contrattacchi i soldati tornano alle loro basi "sfiniti ed accasciati".

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Ezio Trota, Carlo Mondani, Vittorio Lenzi, Gli anni di guerra fra Reno e Panaro, (1943-1945), Modena, Il fiorino, 2003, p. 51
  • Ezio Trota, Cronache di guerra fra Reno e Samoggia (1943-1945), con la collaborazione di Carlo Mondani, Modena, Il fiorino, 2000, p. 35, 38