Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1944

L'eccidio di Roncastaldo

Il 1° ottobre, durante la ritirata dal fronte della Linea Gotica da Monghidoro a Loiano, un plotone di soldati tedeschi della 4a Divisione Paracadutisti in cerca di “banditi” cattura a Piamaggio, con l'aiuto di un collaborazionista, otto uomini tra i 20 e i 40 anni, conosciuti come antifascisti.

Portati a Cà dé Rossi, un prigioniero riesce a fuggire. Il giorno seguente gli altri vengono trascinati in un campo a Roncastaldo, a pochi chilometri da Loiano, quindi torturati e orrendamente massacrati.

Sono Carlo Calzolari, Fortunato Caramalli, Bruno Gamberini, Ernesto Gamberini, Giuseppe Marchetti, Emidio Minarini e Pietro Minarini.

Questa strage è collegata ad altre esecuzioni avvenute nei dintorni di Monghidoro: il 29 settembre a Cà di Giorgio, sede del comando tedesco, e a Cà di Lavacchio il 2 ottobre.

 

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Lapide a ricordo dell Lapide a ricordo dell La frazione di Roncastaldo nel comune di Loiano (BO)

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

Orfeo Facchini, Lungo il Savena... di chiesa in chiesa, Monzuno, Gruppo di Studi Savena Setta Sambro, 2017