Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1944

Lanci di armi per le brigate partigiane

Nella notte del 26 aprile un trimotore italiano effettua un lancio notturno di armi tramite paracadute a favore della Brigata Stella Rossa nella zona del Casoncello di Marzabotto. Un altro, meno fortunato, avverrà il 30 aprile nella stessa area.

Nelle notti del 22 giugno e 19 luglio due lanci saranno destinati alla 36a Brigata Garibaldi sul monte Faggiola e alla Bastia. Il primo sarà guidato da "radio Zella", una missione oltre le linee diretta da Virgilio Neri dell'ORI.

Il secondo, concordato con il comando del N.1 Special Force e preannunciato da un messaggio della BBC inglese, sarà particolarmente ricco: negli imballi portati a terra da dodici paracaduti si troveranno mitragliette Sten, fucili mitragliatori Breda, cassette di bombe a mano, divise britanniche, un gran numero di munizioni e persino due mortai.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

Luciano Bergonzini, La svastica a Bologna, settembre 1943 - aprile 1945, Bologna, Il mulino, 1998, p. 106