Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1944

Bombardata la Stazione Nuova di San Donato

Viene bombardato lo scalo ferroviario di San Donato, che gli americani chiamano la Stazione Nuova. Partecipano all'attacco 130 bombardieri Liberator, che sganciano quasi 5.000 bombe da 100 libbre.

Le vittime civili di questo infausto Venerdì Santo sono oltre 30. Risultano colpiti numerosi edifici e fabbricati della periferia.

L'attacco alle attrezzature ferroviarie di Bologna, San Ruffillo, Borgo Panigale e Castel Maggiore sarà ripetuto a più riprese nei mesi di maggio e giugno.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • (foto): Luca Fortuzzi, Gianfranco Relli, Alberto Benuzzi, Immagini dal fronte. Italia 1943-1945, Bologna, Re Enzo, 2009
  • Franco Manaresi, Sotto le bombe, in "Bologna ieri, oggi, domani", 22 (1994), p. 24 (indica 44 morti e 52 feriti)
  • Gastone Mazzanti, Obiettivo Bologna "Open the doors: bombs away!". Dagli archivi segreti angloamericani i bombardamenti della 2. guerra mondiale, Bologna, Costa, 2001, p. 140 sgg.