Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1944

Aperto un centro di arruolamento delle SS italiane

E' aperto anche a Bologna, come negli altri capoluoghi, un centro di arruolamento per le SS italiane, situato in via Saragozza 81. Sarà in seguito trasferito presso la sede del PFR in via Manzoni, con altri uffici in via Toscana e in via Rizzoli.

Alle dipendenze del generale Karl Wolff (1900-1984), le SS italiane giurano fedeltà assoluta ad Adolf Hitler quale supremo comandante dell'esercito tedesco.

Inquadrati nella Wehrmacht e guidati da ufficiali tedeschi, i volontari SS saranno impiegati quasi esclusivamente nella lotta antipartigiana e si renderanno responsabili di brutali rappresaglie e massacri.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Manifesto di propaganda per l

Approfondimenti:

  • Enzo Caniatti, Legione SS italiana. Storia degli Italiani, Reggio Emilia, Aliberti, 2010
  • Primo de Lazzari, Le SS italiane, introduzione di Arrigo Boldrini, Milano, Teti, 2002
  • Renato Sasdelli, Fascismo e tortura a Bologna. La violenza fascista durante il Regime e la RSI, Bologna, Pendragon, Istituto per la storia e le memorie del 900 Parri, 2017, pp. 62-63, nota 28
  • Sergio Tau, La Repubblica dei vinti. Storie di Italiani a Salò, Venezia, Marsilio, 2018, p. 342 (data cit.: 7 settembre 1944)