Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1944

Alluvione a Molinella

Nella notte tra il 29 e il 30 ottobre l'Idice rompe l'argine nei pressi di Mezzolara e invade Molinella e una parte della zona circostante.

Nel rione delle case popolari stile Africa di via Roma l'acqua raggiunge un metro e mezzo. Per attraversare le case e i terreni allagati di Malborghetto vengono messe in funzione delle barche.

Il livello dell'acqua è molto alto anche all'Ospedale, da tempo requisito dalle truppe tedesche e trasformato in ospedale militare. Un certo numero di civili vengono impiegati per sgomberare l'acqua e costruire una passerella di sacchi di sabbia che collega l'ingresso alla strada.

Nella zona di Mezzolara, San Martino in argine e Miravalle sono allagati i terreni vicini all'argine, mentre gli abitati sono risparmiati.

Dal 2 novembre le acque cominceranno a defluire da Molinella, lasciando intorno un grande ammasso di fango (paciug).

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Novembre 1944 - La campagna allagata intorno a Marmorta - Collezione T....