Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1944

Controffensiva tedesca in Garfagnana

A mezzanotte del 25 dicembre scatta l'operazione “Wintergewitter” (tempesta invernale) contro le postazioni tenute dalla 92a Divisione statunitense “Buffalo” in Garfagnana, nella valle del Serchio. E' decisa in modo autonomo dal comandante della 14a Armata gen. von Tippelskirch ed è indicata come una “ricognizione in forze”.

Vi partecipano unità tedesche della 148a Divisione fanteria e reparti della RSI provenienti soprattutto dalla 4a Divisione “Monterosa” e della 3a Divisione “San Marco”.

L'attacco è portato lungo tre direttrici, su un fronte di circa 20 chilometri, tra Sommacolonia a nord est e il monte della Pania Secca a sud ovest.

Dopo due giorni di combattimenti gli americani sono costretti a cedere terreno. I reparti della 92a Divisione si ritirano in modo disordinato per oltre 10 chilometri, lasciando armi, munizioni, viveri e attrezzature nelle mani del nemico.

La controffensiva tedesca ha, però, breve durata e termina prima dell'entrata in azione dell'8a Divisione indiana e della 1a Divisione corazzata accorse a tamponare la falla.

Buona parte delle posizioni perdute vengono poco dopo riconquistate, ma i tedeschi mantengono posizioni tattiche migliori sulle alture, intorno alla Pania Secca.

Rimane la pessima prova fornita dai “bufali” della 92a, messi in rotta con relativa facilità. Ancora nel febbraio 1945 gli americani di colore avranno un impiego deludente con l'operazione "Fourth Term", sempre nella valle del Serchio e lungo la costa tirrenica.

Quindi la divisione parteciperà all'offensiva di aprile verso la Lunigiana e la Liguria, conquistando Massa il 10 aprile ed entrando a La Spezia il 24. Il 27 aprile la “Buffalo” concluderà a Genova la sua partecipazione alla campagna d'Italia.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

Franco e Tomaso Cravarezza, Le grandi battaglie della Linea Gotica, Torino, Edizioni del Capricorno, 2018, pp. 181-187


Paesaggi della memoria. Itinerari della Linea Gotica in Toscana, Milano, Touring Club Italiano, 2005