Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1944

multimedia

Distruzione di villa Angeletti

I ripetuti bombardamenti alleati sullo scalo ferroviario coinvolgono la villa Angeletti, una dimora di campagna del XVIII secolo nei …

Fogli antifascisti clandestini

In gennaio escono “L'Avanti!” del PSI e “La Lotta” del PCI in edizione clandestina. Il giornale socialista è stampato dapprima …

multimedia

Giancarlo Romagnoli primo partigiano bolognese caduto

Un avviso bilingue (Bekanntmanchung) del Comando militare tedesco e un articolo del “Resto del Carlino” annunciano l'arresto e …

Sciopero alla Ducati di Bazzano

Dopo un lungo sciopero, i dipendenti della Ducati di Bazzano ottengono un aumento salariale, il pagamento degli arretrati, la …

Per punire Dino Grandi i fascisti cambiano il nome al suo paese

Condannato a morte in contumacia nel processo di Verona, Dino Grandi (1895-1988), uno dei gerarchi che hanno sfiduciato Mussolini, è …

L'uccisione del segretario del Fascio Repubblicano Eugenio Facchini

Eugenio Facchini, da poco eletto Commissario Federale del Partito Fascista Repubblicano di Bologna dopo la rinuncia di Aristide Sarti, …

multimedia

Otto fucilati al Poligono di Tiro per rappresaglia

A seguito dell’uccisione del Segretario del Fascio di Bologna Eugenio Facchini, il Tribunale provinciale straordinario, presieduto dal …

multimedia

Pesante bombardamento: distruzione dell'Archiginnasio e di altri importanti monumenti

Il bombardamento del 29 gennaio è uno dei più pesanti della guerra e quello che produce i maggiori danni ai monumenti. In tre …

multimedia

Distruzione del teatro del Corso

Il teatro del Corso è distrutto dal bombardamento del 29 gennaio, mentre si sta provando una edizione del Barbiere di Siviglia. Gli …

multimedia

Occupazione di Premilcuore

Un gruppo di partigiani imolesi, guidati da Andrea Gualandi (Bruno), aggregati alla Brigata Garibaldi Romagnola, partecipa …

multimedia

Mario Agnoli eletto Podestà

Il commissario prefettizio ing. Mario Agnoli (1898-1983) viene eletto Podestà di Bologna. E' un fascista della prima ora e volontario …

multimedia

Pericle Ducati muore dopo un agguato dei partigiani

Il professore Pericle Ducati (1880-1944), archeologo e direttore del museo civico, che ha aderito alla Repubblica Sociale, subisce un …

multimedia

Bando contro i renitenti

Il bando del 18 febbraio, voluto dal generale Rodolfo Graziani e firmato dal Capo del Governo, promette la “punizione con la morte …

multimedia

Parte dal campo di Fossoli il primo treno di deportati

Già luogo di detenzione per prigionieri inglesi, quindi centro di raccolta per gli ebrei gestito dalla RSI, il campo di concentramento …

multimedia

Il rastrellamento di Cortecchio

Militi della GNR di Imola e Faenza e reparti tedeschi, sulla base di informazioni ricevute, effettuano un rastrellamento nella zona di …

multimedia

La Missione Radio Zella

Il 24 febbraio alla foce del Po un sottomarino americano sbarca due giovani agenti italiani dell'ORI (Organizzazione della Resistenza …

multimedia

La famiglia Baroncini deportata nei lager

Il 24 febbraio vengono arrestati una ventina di lavoratori dell'Oare, l'officina di riparazione degli automezzi dell'esercito, …

Scioperi politici nelle fabbriche

Il 1° marzo uno sciopero degli operai nelle fabbriche del Nord ferma la produzione destinata soprattutto al Reich. L'epicentro della …

Distruzione di un convoglio ferroviario tedesco sulla Direttissima

Un convoglio ferroviario tedesco, composto di carri cisterna pieni di carburante, viene fatto saltare con esplosivi a scoppio ritardato …

multimedia

La strage di Monchio

Il 9 marzo in località Fornace, nei pressi del ponte che attraversa la valle del Dragone, i partigiani assalgono due corriere cariche …

multimedia

Trasferimento della statua di Vittorio Emanuele II

La statua equestre di Vittorio Emanuele II, opera del 1884 dello scultore Giulio Monteverde, viene rimossa da Piazza Maggiore - …

multimedia

Le bombe colpiscono anche la collina

Alle tre del pomeriggio del 22 marzo suonano le sirene dell'allarme antiaereo. Dopo circa un'ora la città è colpita pesantemente dai …

multimedia

Reclutamento della Decima Mas

La Decima Flottiglia Mas apre un ufficio di reclutamento in Palazzo d'Accursio. Questa formazione militare è nata all'inizio della …

multimedia

Il ten. colonnello Giorgio Ercolani torturato e fucilato alle Fosse Ardeatine

Tra le vittime del massacro delle Fosse Ardeatine vi sono anche alcuni componenti del Fronte Militare Clandestino Romano (FMCR): tra …

multimedia

Aperto un centro di arruolamento delle SS italiane

E' aperto anche a Bologna, come negli altri capoluoghi, un centro di arruolamento per le SS italiane, situato in via Saragozza 81. Sarà …

multimedia

Arresto di Mario Finzi

Il 31 marzo viene arrestato l'avv. Mario Finzi (1913-1945), direttore della Delegazione Assistenza Emigranti (Del.as.em), istituita dopo …

multimedia

Rifornimenti di viveri e armi ai partigiani

Nell'aprile 1944 Giorgio Fanti (Gracco) è incaricato dal C.U.M.E.R. di organizzare i rifornimenti ai G.A.P. bolognesi. La Resistenza …

multimedia

Fucilazioni di partigiani alla Certosa. Edera De Giovanni prima eroina della Resistenza

In via della Certosa sei partigiani, catturati nella zona di Monterenzio, vengono fucilati dagli uomini della CAS (Compagnia autonoma …

multimedia

Giustiziato il partigiano Remigio Venturoli

La notte del 1° aprile una squadra fascista preleva il partigiano comunista Remigio Venturoli dalla panetteria di via Rimesse in cui …

Grande rastrellamento sul monte Falterona

Tra il 5 e il 12 aprile del '44, la La Fallschirm-Panzer-Division 1 "Hermann Göring", assieme a reparti della Guardia Nazionale …

Bombardata la Stazione Nuova di San Donato

Viene bombardato lo scalo ferroviario di San Donato, che gli americani chiamano la Stazione Nuova. Partecipano all'attacco 130 …

Gli operai si oppongono alle deportazioni

Il comitato d’agitazione clandestino dello Stabilimento Cogne di Imola, alla notizia che è stata approntata una lista di 500 …

Cavalli e muli allo stadio

E' disposta per il 15 aprile la “presentazione” dei cavalli e dei muli, in previsione di una loro requisizione per motivi bellici. …

multimedia

La 4a Brigata Garibaldi, poi 36a Alessandro Bianconcini

Sul monte Faggiola, al confine tra Emilia e Toscana, in un casolare abbandonato conosciuto come la Dogana, nasce la 4a Brigata …

Manifestazione di donne ad Argelato

Circa duecento donne di Malacappa, Larghe di Funo, S. Giobbe e Casadio manifestano contro la mancanza di generi alimentari. Insieme si …

Divieto di circolazione per le biciclette

Il capo della provincia Dino Fantozzi vieta in modo assoluto l'uso delle biciclette, anche portate a mano, entro i viali di …

multimedia

Il bombardamento di Piteccio

Un duro bombardamento aereo americano prende di mira lo spettacolare viadotto ferroviario di Piteccio, sul versante pistoiese della …

multimedia

Due donne uccise in piazza a Imola dai militi della GNR

Durante una manifestazione di donne organizzata a Imola dai Gruppi di Difesa della Donna per reclamare la distribuzione di generi …

La 66a Brigata Garibaldi Jacchia

Presso la pieve di Monte Cerere di Monte Calderaro, nel comune di Castel San Pietro, si costituisce la 66a Brigata Garibaldi "Jacchia". …

multimedia

La 62a Brigata Camicie rosse Garibaldi

Nella zona delle Piane di Pianoro alcuni partigiani inviati dal C.U.M.E.R. formano la 62a Brigata Garibaldi. Dopo la prima fase …

Attacchi ai distaccamenti della GNR

Nel mese di maggio si moltiplicano le diserzioni tra i militi della Guardia Nazionale Repubblicana, l'arma voluta dall'ex presidente …

multimedia

Distruzione di Vado

Dall’inizio del 1944 gli Alleati, forti di una incontrastata supremazia aerea, bombardano le vie di comunicazione a sud di Bologna per …

Processati a Bologna i partigiani della banda Corbari

Un manifesto affisso l'11 maggio per le strade di Bologna dal comando della Sicherheitspolizei e del Sipo-SD annuncia che il 5 aprile …

multimedia

Bombardamento con oltre cento morti

L'incursione aerea del 13 maggio colpisce la stazione, il mercato ortofrutticolo, i magazzini generali alla Bolognina, gli scali …

Scioperi nelle campagne

In maggio e in giugno scoppiano numerosi scioperi nei paesi della bassa bolognese. Il 15 maggio a Medicina le mondine in sciopero …

Uccisione del comandante della GNR di Forlì

Il 23 maggio, a due giorni dalla scadenza del bando della RSI, che promette l'amnistia ai militari e ai civili “unitisi alle bande …

La squadriglia Graffer-Bulgarelli dell'A.N.R. a Borgo Panigale

La 3a squadriglia del II Gruppo Caccia dell'Aeronautica Nazionale Repubblicana (ANR) si trasferisce a Bologna presso l'aeroporto di …

multimedia

Grande rastrellamento contro la Stella Rossa

Il 20 maggio una squadra di partigiani assale la caserma dei carabinieri di Marzabotto, uccidendo due militari e mettendo in fuga gli …

Dimostrazione di donne a Corticella

In località Corticella circa 500 donne inscenano una dimostrazione contro le autorità fasciste: chiedono la distribuzione di generi …

Le Squadre d'Azione Patriottica (SAP)

Nei paesi della provincia si formano, durante l'estate, le Squadre d'Azione Patriottica (SAP), con lo scopo di ampliare la …

multimedia

Attacchi ai cantieri della Todt

Un gruppo di partigiani della brigata Stella Rossa, comandati da Giovanni Rossi (Gianni), attacca il cantiere della Todt a San Giacomo …

multimedia

Il parroco del Borgo muore tra le macerie del Santuario della Madonna del Soccorso

Durante il pesante bombardamento alleato del 5 giugno, che distrugge molte abitazioni del Borgo di San Pietro, muore sotto le macerie …

multimedia

I contadini ritardano la raccolta e la trebbiatura del grano

Per scongiurare la razzia da parte delle truppe tedesche, il CLN ordina il 6 giugno di rallentare le operazioni di raccolta del grano …

I piani della Linea Gotica nelle mani dei partigiani della Stella Rossa

Un gruppo di partigiani della brigata Stella Rossa, al comando di Cleto Comellini, intercetta una camionetta del comando di divisione …

multimedia

Si costituisce il CUMER, comando militare della Resistenza in Emilia-Romagna

Si costituisce il CUMER, braccio militare del CLN Alta Italia e comando regionale delle formazioni partigiane. Comandante è Ilio …

multimedia

Due giovani renitenti fucilati a Pian di Balestra

Due giovani renitenti, Paolo Pasqui e Dino Zenzocchi, nascosti nel borgo di Cà Santoni, nei pressi di Pian del Voglio, vengono …

multimedia

Sciopero delle mondine nella Bassa

Dal 12 al 21 giugno si svolge lo sciopero generale nelle risaie, al quale prendono parte 6-7000 mondine della Bassa bolognese, del …

Scioperi alla Ducati

Gli operai della Ducati di Borgo Panigale scendono in sciopero. Il 14 e il 15 sospendono il lavoro i 1.300 dipendenti Ducati di Bazzano …

Grande spettacolo musicale al Medica

Edizione straordinaria è il titolo dello spettacolo musicale organizzato al Teatro Medica. Si vuole mostrare una parvenza di normalità …

Provvidenze per i sinistrati

Il Podestà Agnoli informa il Comitato straordinario di Assistenza sui provvedimenti che il Comune sta attuando per la difesa della …

Sorveglianza della linea Direttissima

Dalla prima decade di giugno i tedeschi destinano 4.900 soldati dell'esercito governativo cecoslovacco alla sorveglianza delle linee …

multimedia

Bando di Kesselring per la lotta antipartigiana

Un'ordinanza del comando delle truppe tedesche in Italia inasprisce le misure per la lotta antipartigiana. Sono prescritte catture …

Operazione disarmo

Una squadra di partigiani della brigata Stella Rossa, al comando di Gianni Rossi, arriva a Tolè da Montepastore e circonda la locale …

multimedia

La repubblica partigiana di Montefiorino

Le forze partigiane modenesi e reggiane attaccano i presidi della GNR sull'Appennino e li costringono al ritiro. L'ultimo a cadere è il …

La 9a Brigata Santa Justa

Nasce ufficialmente la 9a brigata Santa Justa, una formazione partigiana autoctona e stanziale, che opera sull'Appennino a sud ovest di …

multimedia

La 7a GAP: guerriglia senza tregua

La guerriglia urbana a Bologna è in larga parte attuata dai Gruppi armati di Azione Patriottica (GAP). In particolare la 7a GAP è il …

multimedia

Don Elli deportato nel lager

Don Giuseppe Elli, ex cappellano del carcere di San Giovanni in Monte, parte il 21 giugno dal campo di concentramento di Fossoli assieme …

Bombardamento sullo scalo ferroviario

Alle 11 e 10 del 22 giugno un pesante bombardamento aereo, effettuato da aerei B-24 del 55° Stormo USAF, coinvolge la zona ferroviaria. …

La Brigata GL Montagna

Nella chiesina di Ronchidoso, nei pressi di Gaggio Montano, si riunisce il primo nucleo della Brigata Giustizia e Libertà Montagna. La …

multimedia

Torture e esecuzioni sommarie di partigiani

A seguito dell'uccisione, il 26 giugno, di un militare tedesco in via del Pratello, dieci partigiani vengono fucilati in vari luoghi. E' …

multimedia

La Brigata partigiana Matteotti Montagna

Con un colpo di mano a un distaccamento tedesco a Mulino del Pallone i primi gruppi di partigiani, che operano tra Granaglione e Lizzano …

multimedia

Scissione della brigata Stella Rossa

Mentre la brigata Stella Rossa è stanziata nella zona di Monte Ombraro – Zocca, il battaglione guidato da Sugano Melchiorri si stacca …

multimedia

Partigiani torturati e uccisi

Mentre stanno andando ad un appuntamento a San Ruffillo, tre partigiani sono fermati da una pattuglia di militi della GNR. Arrestati, …

Estensione del CLN provinciale

In luglio il Comitato di Liberazione Nazionale (CLN) della provincia di Bologna, si estende al Partito Liberale e alla Democrazia …

Il convento di San Domenico luogo di soccorso e di rifugio

Dopo le prime incursioni aeree su Bologna il convento di San Domenico apre le porte a malati e feriti: assieme alla caserma Cialdini e …

La 1a Brigata "Irma Bandiera" e la 6a Brigata "Giacomo"

Nel luglio-agosto il quadro delle brigate partigiane bolognesi si completa con la costituzione della 1a Brigata, più tardi intitolata a …

Ospedali requisiti dall'esercito tedesco

L’Ospedale Rizzoli è requisito per esigenze belliche e diviene Feldlazarett M 682, ospedale da campo destinato ai feriti …

multimedia

Cinque giovani uccisi dai nazisti a San Martino in Pedriolo

Un gruppo di giovani, in procinto di unirsi alla 66a Brigata Garibaldi “Jacchia”, vengono intercettati, forse per una spiata, da una …

multimedia

Contadini uccisi a Pizzocalvo

A Pizzocalvo, sulle colline di San Lazzaro di Savena, i tedeschi e i fascisti delle brigate nere irrompono il 2 luglio in alcuni …

multimedia

L'eccidio di Biagioni

A Biagioni, piccolo paese dell'alta valle del Reno attraversato dalla ferrovia Porrettana, viene inviato nell'estate del 1944 un …

Allo studio un nuovo Piano Regolatore

Nel luglio 1944, mentre la città è ancora sottoposta ai bombardamenti degli Alleati, viene istituita una Commissione per lo studio di …

L'Unità edizione Emilia

Esce il 6 luglio il primo numero de “L'Unità”, edizione Emilia. E' curata in modo particolare da Giorgio Amendola, dirigente …

Manifestazione di donne ad Anzola Emilia

Nella frazione di Immodena, dove è sfollato il municipio di Anzola Emilia, si tiene una nutrita manifestazione di donne, capeggiate …

multimedia

Operazione Mallory Major sul fiume Po

L'Operazione degli Alleati “Mallory Major”, che scatta il 12 luglio, ha per scopo la distruzione di tutti i ponti stradali e …

Terroristi giustiziati in piazza Nettuno

Spacciandosi per antifascisti del Comitato di Liberazione, alcuni militi della GNR riescono a condurre all'UPI i gappisti Giovanni …

multimedia

Uccisione di Massimo Meliconi (Gianni)

Il 14 luglio viene ucciso in via Oberdan il gappista Massimo Meliconi (Gianni). Coinvolto, assieme ad altri partigiani, in un conflitto …

La brigata partigiana Bruno Buozzi

In località Farneto di Castiglione dei Pepoli si svolge un duro scontro a fuoco tra soldati tedeschi e partigiani della brigata …

Il Maresciallo Kesselring si impegna a risparmiare Bologna

Il podestà Agnoli, su ispirazione del priore di San Domenico padre Acerbi, invia il 1° luglio al maresciallo Kesselring, comandante …

multimedia

L'eccidio dei Boschi di Ciano

Nella notte tra il 17 e il 18 luglio venti cittadini di Castello di Serravalle vengono impiccati a Boschi di Ciano come rappresaglia per …

multimedia

Bologna città ospedaliera

Consigliato dal provinciale dei Domenicani padre Domenico Acerbi, il podestà Agnoli tenta di accreditare il centro di Bologna come …

Eccidio di Pian di Setta

Nella notte tra il 19 e il 20 luglio i partigiani della Stella Rossa attaccano a Pian di Setta alcuni automezzi tedeschi diretti in …

Rappresaglia tedesca e fucilazioni a Pioppe di Salvaro

Dopo un attacco dei partigiani della Stella Rossa, che ha causato due vittime, i tedeschi rastrellano diverse persone tra Fazzolo di …

Eccidio di Tavolicci

Nella frazione di Tavolicci di Verghereto, sull'Appennino forlivese, i nazifascisti massacrano 64 persone, di cui 19 bambini sotto i …

L'eccidio di Malfolle

Dopo un attacco subito da una squadra di partigiani della brigata Stella Rossa, al comando di Giuliano Tarozzi (Walter), i tedeschi …

L'operazione Radium

Un'operazione partigiana mira a impedire che i tedeschi requisiscano la dotazione di Radium del S.Orsola. Sostanza necessaria nelle cure …

Morte di Floriano Bassi

In via Azzo Gardino è ritrovato il corpo orrendamente massacrato di Floriano Bassi, già arrestato il 7 luglio nella retata del gruppo …

multimedia

La 63a Brigata Garibaldi Bolero

E' ufficialmente riconosciuta dal Cumer la 63a Brigata Garibaldi. Essa opera alle spalle del fronte in un'ampia fascia pedemontana tra …

multimedia

La caduta della repubblica di Montefiorino e le brigate dell'Alto Reno

Le brigate GL e Matteotti e altre formazioni partigiane attive sull'alto Appennino bolognese e modenese (la brigata Bozzi, i gruppi di …

multimedia

La cattura e la scomparsa di Mario Jacchia

I fascisti irrompono a Parma nella sede del comando militare partigiano dell'Emilia Nord-Ovest e catturano Mario Jacchia, che cerca fino …

multimedia

Le Brigate Nere

Il 3 agosto si costituisce la brigata nera bolognese, al comando del federale Pietro Torri. E' intitolata a Eugenio Facchini, suo …

Carabinieri deportati in Germania

Alcune centinaia di carabinieri di stanza nella caserma di via Magarotti sono arrestati dai tedeschi e deportati in Germania.

Mensa collettiva in via Ugo Bassi

Presso la Sala Borsa di via Ugo Bassi è aperta una mensa collettiva promossa dal Comune. Un pasto completo (minestra, pietanza, pane e …

multimedia

Rastrellamenti e fucilazioni ad Argelato e Funo

Dopo i numerosi arresti e saccheggi compiuti dai fascisti e dai tedeschi nelle campagne di Funo, l'8 agosto una squadra di partigiani …

multimedia

I gappisti attaccano le carceri di San Giovanni in Monte

Nella notte del 9 agosto dodici gappisti si presentano al portone del carcere di San Giovanni in Monte. Alcuni di essi sono travestiti …

Grande rastrellamento contro la 36a Brigata Garibaldi

Tra il 9 e il 13 agosto i tedeschi compiono un grande rastrellamento contro la 36a Brigata Garibaldi. Esso si prefigge la sconfitta …

multimedia

Rastrellamenti dell'esercito tedesco

Nel mese di agosto, secondo la Polizia di Sicurezza tedesca, nella provincia di Bologna sono rastrellate circa 7.500 persone. Di queste …

multimedia

Strage di Castelluccio

Gli Alleati organizzano per il 3 agosto ai Prati di Fiorino, nei pressi di Monte Cavallo, un lancio di armi destinate alle formazioni …

multimedia

Prima di Marzabotto: gli eccidi nazisti a Sant'Anna di Stazzema e in altre località toscane

Alle prime luci dell'alba del 12 agosto circa 250-300 soldati delle SS, divisi in quattro colonne, accerchiano la zona di Sant'Anna di …

multimedia

Il martirio di Irma Bandiera

Irma Bandiera (Mimma), giovane staffetta della 7a G.A.P., viene arrestata dai nazifascisti a Funo di Argelato per una segnalazione e …

Assalto al Distretto militare

L'Ufficiale di collegamento della 63a Brigata Garibaldi, Ildebrando Brighetti, organizza l'attacco al Distretto Militare di Bologna, …

multimedia

Antifascisti di Molinella fucilati alla Montagnola

Il 18 agosto, nei pressi della statua del Popolano, che celebra la cacciata degli Austriaci da Bologna l'8 agosto 1848, sono fucilati …

multimedia

Rastrellamenti e fucilazioni alla Croce del Biacco

A seguito di un attentato partigiano al comando tedesco di Castenaso, la Guardia Nazionale Repubblicana di stanza alle Due Madonne …

multimedia

Cattura e uccisione di Silvio Corbari

Sirio Corbari (Silvio, 1923-1944) comandante dell'Organizzazione Resistenza Italiana (ORI), la leggendaria banda partigiana, che per …

Vergato distrutta dal cielo

Il paese di Vergato, centro strategico della Linea Gotica, situato nella media valle del Reno sulla Statale Porrettana, è praticamente …

multimedia

Il martirio di Stelio Polischi

Il giovane partigiano della Stella Rossa Stelio Polischi (Stenio, nome di battaglia Marinaio) è catturato dopo uno scontro a fuoco con …

Bombardamento notturno

Bombardieri Liberator e Wellington del 205 Gruppo della RAF, partiti dalle loro basi in Puglia, compiono un pesante bombardamento …

multimedia

Scatta l'Operazione "Olive" contro la Linea Gotica nel settore adriatico

Inizia l’attacco dell’VIII Armata britannica contro la Linea Gotica all'altezza del fiume Metauro, secondo il piano messo a punto …

multimedia

Rastrellamenti e fucilazioni della Brigata nera a Monte San Pietro e Crespellano

La Brigata nera di stanza nella valle del Lavino opera assieme a truppe tedesche un vasto rastrellamento sulle colline di Monte San …

multimedia

La Linea Gotica sull'Appennino

La difesa tedesca, dopo il ritiro dall'Italia centrale, si attesta sull'Appennino con un sistema fortificato organizzato in …

multimedia

Dodici partigiani fucilati al Poligono di Tiro

Dodici partigiani vengono fucilati al Poligono di Tiro come rappresaglia per l'uccisione del colonnello Zambonelli della GNR. …

multimedia

Le orfanelle di San Luca sfollano in città

Con l'approssimarsi del fronte anche la collina di San Luca diventa insicura. Le “orfanelle” ricoverate nell'istituto a metà della …

multimedia

Bombardamento alla Bolognina

Un pesante bombardamento alleato porta distruzione e morte nella Bolognina. Il quartiere popolare, situato alle spalle della stazione …

Manifestazioni pre-insurrezionali nella Bassa bolognese

In alcuni comuni della pianura bolognese si tengono manifestazioni pre-insurrezionali, volute dal CUMER e organizzate dalle locali …

Eccidi all'aeroporto di Forlì

Il 5 settembre i nazisti fucilano 26 persone nei pressi del campo di aviazione di Forlì. Altre due fucilazioni avvengono nel medesimo …

Sviluppo del fronte nella zona tirrenica

All'inizio di settembre il fronte di guerra dalla costa tirrenica giunge quasi a Firenze con uno schieramento composto, a partire da …

multimedia

Il CUMER comanda la discesa in città delle formazioni partigiane in vista dell'insurrezione

Dopo il primo sfondamento della linea Gotica da parte delle armate alleate, la liberazione di Bologna appare imminente. Dal 7 settembre …

multimedia

L’eccidio di rio Conco

La sera del 7 settembre, a Rioveggio, due ufficiali della Wehrmacht vengono sorpresi assieme a due ragazze del posto e uccisi dai …

multimedia

La Sperrzone

Nell'autunno è istituita la Sperrzone, la “zona chiusa” all'interno dei viali di circonvallazione, non occupata dalle truppe …

multimedia

Giuseppe Dozza designato sindaco per il dopoguerra

Membro del CLNAI per il Partito Comunista clandestino, Giuseppe Dozza (1901-1974), antifascista bolognese da tempo perseguitato ed …

Kesselring illeso dopo il bombardamento di Baragazza

L'11 settembre un sanguinoso bombardamento americano colpisce Baragazza, nei pressi di Castiglione dei Pepoli. 24 bombardieri medi B-26 …

L'eccidio di Biscia

Dopo che alcuni partigiani hanno bloccato e sottratto materiale da un camion militare, i soldati tedeschi fanno saltare la casa colonica …

multimedia

Attacco della V Armata sul passo del Giogo

La V Armata alleata, al comando del generale Mark W. Clark, è formata di 171.062 uomini, appartenenti a quattro divisioni di fanteria …

multimedia

Scoperta una base partigiana in via Ponte Romano

I brigatisti neri scoprono, grazie a una delazione, una base partigiana in via Ponte Romano n. 34 a Santa Viola. La loro irruzione …

Rastellamenti in Appennino

Un autocarro tedesco entra il 15 settembre nell'abitato di Tolè. Ne scendono alcuni soldati che effettuano un rastrellamento nel paese …

Ordine di riapertura dei negozi

Nell'imminenza dell'arrivo delle truppe alleate in città, molti esercizi commerciali chiudono, per timore dei combattimenti. La …

multimedia

Pesante bombardamento nella periferia nord

Alle 21 e 30, dopo ripetute brevi incursioni notturne, oltre 50 aerei americani bombardano pesantemente la periferia nord. Alcuni …

Strage nella Valle delle Tombe

Dopo l'uccisione l'11 settembre del Reggente del Fascio di San Pietro in Casale e della sua guardia del corpo, il giorno 17 una grossa …

Ultimo avviso agli indecisi

I comandi della Wehrmacht fanno pubblicare, sul “Resto del Carlino” del 17 settembre, l'Ultimo monito ai sabotatori italiani. I …

Disposizioni del Cumer alla 36a Brigata Garibaldi

Sante Vincenzi, ufficiale di collegamento tra le brigate partigiane del bolognese, raggiunge il comando della 36a Brigata Garibaldi a …

multimedia

Salta in aria la polveriera della Lunetta Gamberini

Il 18 settembre, dopo un primo tentativo andato a vuoto, una piccola formazione di bombardieri americani riesce a centrare la polveriera …

Azione partigiana contro il "Resto del Carlino"

Cinque partigiani della 63a Brigata Garibaldi, camuffati da tedeschi, entrano nella sede de “Il Resto del Carlino”, sfollata a …

multimedia

Attacco alla polveriera di villa Contri

Alcuni partigiani della squadra Temporale della 7a GAP "Gianni" e altri di Casalecchio danno l'assalto al deposito di munizioni tedesco …

multimedia

L'VIII Armata conquista Rimini a caro prezzo

Tra il 30 agosto e il 3 settembre le truppe canadesi della 5a Divisione corazzata sfondano le linee tedesche sul fiume Foglia e …

multimedia

La 34a divisione americana "Red Bull" raggiunge il valico di Montepiano e conquista il Passo della Futa

Proveniente da Barberino del Mugello, la 34a Divisione americana “Red Bull”, comandata dal gen. Bolte, affianca la 6a Divisione …

multimedia

Fucilati i dirigenti del Partito d'Azione bolognese

Il 3 settembre numerosi partigiani nascosti nelle grotte del Farneto e appartenenti al gruppo dirigente di Giustizia e Libertà vengono …

multimedia

L'eccidio di Sassoleone

I partigiani della 62a brigata Garibaldi Camicie rosse “Pampurio”, di stanza ai Casoni di Romagna, attaccano un camion di tedeschi …

multimedia

Uccisione di Alceste Giovannini (Gino)

In via della Battaglia è rinvenuto il cadavere di uno dei protagonisti dell'antifascismo e della Resistenza bolognese, Alceste …

multimedia

I Gruppi di Combattimento

Il Corpo Italiano di Liberazione (CIL), agli ordini del gen. Umberto Utili, embrione del nuovo esercito italiano, viene arretrato dalla …

multimedia

La 34a Divisione USA libera Bruscoli

La 34a Divisione USA “Red Bull” oltrepassa il Passo della Futa spingendo i tedeschi nella valle del Setta e aprendosi la strada …

multimedia

Liberazione di Palazzuolo sul Senio e Marradi

La 1a divisione britannica avanza verso nord lungo la “Arrow Route”, la strada Casolana che da Firenze porta a Faenza attraverso …

multimedia

Il sacrificio dei giovani bersaglieri del Btg Mameli a Valsalva

I bersaglieri del Btg "Goffredo Mameli", al comando del ten. Ilario Dani, dopo il battesimo del fuoco a Monte Cucco, sono schierati …

multimedia

I partigiani dell'8a Brigata incontrano gli Alleati

Il comandante Guglielmo Marconi (Paolo) annuncia che le forze di punta dell'8a Brigata Garibaldi, operante in Romagna, si sono congiunte …

multimedia

La conquista di Monte Battaglia

La cima del monte Battaglia (quota 715), ultimo baluardo naturale prima dello sbocco nella valle Padana, nei pressi di Imola, è …

multimedia

L'eccidio di Cà Berna

Una pattuglia di 4 o 5 soldati tedeschi, che si sta dirigendo a piedi dal fronte verso le retrovie, è attaccata nei pressi di Cà …

multimedia

Liberazione di Castiglione dei Pepoli

Dopo diversi bombardamenti aerei e un ordine di evacuazione non eseguito, tra il 12 e il 17 settembre il paese di Castiglione dei …

multimedia

La battaglia di Cà di Guzzo e la morte di Gianni Palmieri

Il 27 settembre una compagnia della 36a Brigata Garibaldi "Alessandro Bianconcini" è circondata a Cà di Guzzo, un casolare isolato …

multimedia

Castel del Rio è il primo comune liberato

Il paese di Castel del Rio, nella valle del Santerno, è il primo comune della provincia di Bologna liberato dagli Alleati. Le …

Le brigate partigiane attorno al Corno alle Scale

Dopo la battaglia di Sassoguidano, nei pressi di Pavullo, seguita da una sanguinosa rappresaglia sulla popolazione civile, il comandante …

La V Armata oltre il passo della Raticosa

Nella notte tra il 28 e il 29 settembre, al termine di un'azione congiunta di tre divisioni USA - la 34a, la 91a e e la 85a -  verso le …

multimedia

Attentato partigiano all'hotel Baglioni

La notte del 29 settembre si svolge un attacco di partigiani all'hotel Baglioni in via Indipendenza, che ospita alti ufficiali tedeschi …

multimedia

La strage di Marzabotto Monte Sole

Reparti dell'esercito tedesco e delle SS compiono, nei pressi di Marzabotto, una grande strage di civili. Dal 12 agosto la 16a Divisione …

multimedia

L'eccidio di Ronchidoso

A Ronchidoso (o Ronchidos) di Gaggio Montano una colonna di SS tedesche (o forse di soldati del 146° Reggimento Granatieri) uccide più …

Si costituisce la Brigata Matteotti di pianura

Nella zona di Molinella e Medicina si costituisce la brigata partigiana Matteotti di pianura, di ispirazione socialista. E' divisa in …

multimedia

L'eccidio di Savignano

In località Famaticcia di Savignano, nel comune di Grizzana, vicino ai binari della ferrovia Bologna-Porretta, le SS tedesche fucilano …

Esecuzione di partigiani a Castelluccio

Il 30 settembre a Castelluccio sono passati per le armi dai tedeschi tre giovani, tra i quali il Jacques Lepeyrie (Napoleon), un …

multimedia

La battaglia di Monte Catarelto

Nel pomeriggio del 30 settembre il 1° btg. Scot Guards della 24a Brigata Guardie britannica, in forza alla Divisione Corazzata …

Distruzione delle fabbriche

Tra il luglio 1943 e l'ottobre 1944 i tedeschi distruggono a Bologna circa 400 stabilimenti industrial,i considerati importanti dal …

multimedia

Grande ospedale militare americano trasferito a ridosso del fronte

Il gigantesco ospedale militare americano 8° EVAC si trasferisce nei dintorni di Pietramala, località toscana nei pressi del Passo …

multimedia

Combattimenti della 62a e della 66a Brigata Garibaldi

In ottobre, in seguito allo sfondamento degli Alleati a Fiorenzuola, la 62a Brigata Garibaldi “Camicie rosse” ripiega verso il …

multimedia

L'eccidio della botte di Pioppe di Salvaro

Il 29 settembre i tedeschi arrivano nel paese di Pioppe di Salvaro verso le sette di sera e rastrellano tutti gli uomini. Li rinchiudono …

multimedia

L'eccidio di Molinaccio

Diciassette uomini vengono fucilati dai soldati tedeschi a Molinaccio di Gaggio Montano, sul greto del fiume Reno, dopo essere stati …

multimedia

Muore il comandante Sergio (Nerio Nannetti)

A Ponte Samoggia un gruppo di partigiani del distaccamento "Tarzan" di Anzola Emilia della 7a GAP attacca un camion tedesco. Il …

multimedia

L'artiglieria alleata colpisce la città

Dalla zona di Livergnano, su cui il fronte si è attestato, per la prima volta l'artiglieria Alleata cannoneggia la città. Una granata, …

multimedia

L'avanzata della V Armata in Appennino ostacolata dall'accanita difesa dell'esercito tedesco

Dopo il ritiro dalla prima Linea Gotica i Tedeschi preparano tre nuove linee di difesa in profondità, all’altezza di Loiano, …

multimedia

Gli Alleati a Porretta accolti dai partigiani

Il 26 settembre, dopo duri combattimenti contro la 362a Divisione di fanteria tedesca, la 6a Divisione corazzata sudafricana supera il …

multimedia

Rastrellamenti ad Amola in Piano e nella Bassa bolognese

Nella notte tra il 4 e il 5 ottobre, ad Amola di San Giovanni in Persiceto, mentre il paese è immerso nel sonno, i tedeschi e i …

130 uomini catturati a Cereglio

Il pomeriggio del 5 ottobre un bando affisso dai tedeschi intima a tutti gli uomini tra i 17 e i 55 anni di Cereglio, paese tra Vergato …

multimedia

L'uccisione di don Mauro Fornasari

A Longara, frazione di Calderara di Reno, un diacono del seminario bolognese, don Mauro Fornasari (1922-1944) viene barbaramente ucciso …

multimedia

Esecuzioni e torture a Colle Ameno

Tra il 6 ottobre e la fine di dicembre oltre 20 persone sono uccise e seppellite dalle SS tedesche a Colle Ameno, nei pressi di …

multimedia

La difesa tedesca sui monti della Riva e sul Belvedere

L'ordine di Alfred Jodl, capo di stato maggiore tedesco, emanato il 6 ottobre, è di tenere a tutti i costi, “fino all'ultimo uomo”, …

Il distaccamento partigiano dell'OSS

E' creato il distaccamento partigiano dell'Office of Strategic Services (OSS) americano. Il suo compito è ottenere informazioni con …

multimedia

La battaglia di Rasiglio

La 63a Brigata Garibaldi, al comando di Corrado Masetti “Bolero”, opera nella zona tra Monte Capra e Monte San Pietro, alle spalle …

multimedia

Il fronte si arresta sotto Monterumici

Dopo l'occupazione di Monzuno tra il 4 e 5 ottobre, la 34a Divisione americana punta alle alture poco distanti di Monterumici, dominanti …

multimedia

Strage al cavalcavia di Casalecchio

Tredici partigiani della 63a Brigata Garibaldi, tra i quali sei russi e il medico costaricano Carlos Luis Collado Martinez, fatti …

multimedia

Tra i morti del bombardamento di Casaglia anche il direttore dell'Archiginnasio

Un bombardamento colpisce l'edificio della colonia di Casaglia, sui colli cittadini, provocando morti e feriti tra gli alunni e le …

multimedia

La battaglia di Purocielo e il sacrificio dei medici partigiani

Il 9 ottobre, nella zona di Santa Maria di Purocielo, tra le valli del Sintria e del Lamone, quasi 700 partigiani della 36a Brigata …

multimedia

Il bombardamento più lungo e massiccio di tutta la guerra

Dura praticamente una intera giornata il bombardamento più lungo e massiccio di tutta la guerra su Bologna. Tra le 9,30 e le 13,20 si …

multimedia

La distruzione degli stabilimenti Ducati

Il bombardamento del 12 ottobre distrugge il grande stabilimento della Ducati a Borgo Panigale. L'operazione “Pancake”  (frittella) …

multimedia

Chiusura del campo per i rastrellati delle Caserme Rosse

A seguito del pesante bombardamento alleato, che provoca anche diverse vittime tra i prigionieri, viene chiuso il campo di smistamento …

multimedia

Alfonso Melloni rastrellato e deportato

Il 12 ottobre Alfonso Melloni, presidente diocesano dei giovani dell'Azione cattolica (GIAC), è catturato durante un rastrellamento a …

multimedia

L'uccisione di don Fornasini

Nei pressi del cimitero di San Martino, nella zona di Monte Sole, i tedeschi uccidono Don Giovanni Fornasini (1915-1944), parroco di …

Liberata Grizzana e i monti circostanti

Le avanguardie degli Alleati liberano Grizzana il 10 ottobre e due giorni dopo occupano la stazione ferroviaria sulla Direttissima. Fra …

multimedia

I tedeschi abbandonano Livergnano dopo una strenua difesa

A difesa delle valli a sud di Bologna i Tedeschi sfruttano le cime del contrafforte pliocenico, una barriera rocciosa di nove chilometri …

multimedia

Morte del comandante Romagna e strage di civili a Sabbiuno di Piano

Nel tentativo di liberare alcuni partigiani catturati a Castel Maggiore e tenuti prigionieri dai militi fascisti nella casa colonica …

Grande rastrellamento a Imola

La gendarmeria tedesca di stanza ad Imola organizza il 14 ottobre un grande rastrellamento. Circa 4.000 uomini vengono prelevati dalle …

Bombe al "napalm" sull'Appennino

Dall'autunno del 1944 è sperimentata in Appennino una nuova bomba dagli effetti devastanti. E' un ordigno incendiario, dotato di un …

Imboscata ai partigiani della 63a Brigata. Muore il comandante Marzocchi

Mentre si dirige verso Bologna, in ottemperanza agli ordini del Cumer, il battaglione "Sergio" della 63a Brigata Garibaldi, composto di …

multimedia

A Massalombarda sterminate le famiglie Baffé e Foletti

Presso una casa colonica di Massalombarda (RA) soldati tedeschi e militi fascisti fucilano per rappresaglia dieci componenti della …

multimedia

Secondo attacco partigiano all'hotel Baglioni

La notte del 18 ottobre 1944 alcuni gappisti della squadra “Temporale”, comandati da Nazzareno Gentilucci (Nerone), collocano due …

Evacuazione dei civili dalle zone del fronte

Il 18 ottobre gli abitanti di Cereglio, Rodiano e del territorio a sud di Tolè ricevono dal comando tedesco l'ordine di sfollare entro …

multimedia

La battaglia dell'Università

Una squadra di partigiani di Giustizia e Libertà, depositari della radio clandestina, viene individuata e attaccata da uomini dei RAP …

multimedia

Territorio libero sull'Appennino bolognese

La brigata partigiana Giustizia e Libertà libera Gaggio Montano, dove si insedia una nuova giunta comunale guidata da Luigi Amaduzzi …

multimedia

Gli inglesi entrano a Cesena

L'VIII Armata avanza in Romagna con grande difficoltà per le abbondanti piogge, che trasformano il territorio in un mare di fango. Nel …

La formazione partigiana "Pilota" passa il fronte

Un gruppo di partigiani, appartenenti alla 1a Brigata della Divisione “Modena”, si ricongiungono agli Alleati filtrando tra le …

multimedia

La battaglia di Vigorso

Nelle frazioni di Vigorso di Budrio e Fiesso di Castenaso si svolge un duro scontro a fuoco tra partigiani e tedeschi. Un battaglione …

multimedia

I frati Minori rientrano nel convento dell'Annunziata

Il priore dei Frati Minori, padre Cornelio Nobili (1896-1955), riceve dall’autorità militare, in forma di consegna temporanea, il …

multimedia

Le fortificazioni tedesche lungo il litorale adriatico

Dopo la liberazione di Cervia il 22 ottobre, gli Alleati trovano a Milano Marittima un'intensa difesa tedesca, con cecchini che sparano …

La conquista di Monte Salvaro

Con la conquista del Monte Salvaro, “the key to holding Bologna”, da parte delle truppe della 6a Divisione corazzata sudafricana e …

Sul colle di Vedriano si infrangono le ultime speranze del gen. Clark

Una direttrice d’attacco della V Armata si sviluppa lungo l’antica strada Flaminia Minor in direzione di Claterna. Dal 2 al 9 …

multimedia

Si esaurisce l'attacco degli Alleati verso Bologna e si stabilizza la "Winter Line"

Dal 16 ottobre gli Alleati tentano di conquistare gli ultimi capisaldi tedeschi nel settore centrale del fronte, oramai in vista di …

I tedeschi portano via tutto

La drammatica situazione annonaria di Bologna è oggetto di due lettere inviate a Mussolini dal capo della provincia Guglielmo Montani …

I partigiani di Armando e il Gruppo Brigate Est Giardini sul Monte Belvedere

Nella notte tra il 27 e il 28 ottobre tre brigate di partigiani della Divisione "Modena Armando" (due attaccanti e una di riserva di …

multimedia

A Corticella quattro ragazzi impiccati per rappresaglia ai fili del tram

Nei pressi di una casa colonica in via delle Fonti, a Corticella, quattro giovani partigiani tra i 17 e i 20 anni (Franco Albertini, …

multimedia

La battaglia e le rappresaglie di Casteldebole

La mattina del 30 ottobre la squadra comando della 63. Brigata Garibaldi, diretta a Bologna per prendere parte all'insurrezione della …

Terza linea di difesa tedesca prima di Bologna

Dopo quelle del Ronco-Fiumi Uniti in Romagna e del Santerno, tra Imola e Argenta, i Tedeschi iniziano a costruire una terza linea di …

La sanità partigiana

Il Cumer affianca alla rete militare e politica, che guida la Resistenza nel territorio bolognese, una vera e propria organizzazione …

I partigiani bolognesi al di là del fronte

Una parte dei partigiani bolognesi e imolesi, che riescono a passare il fronte, sono inquadrati nei reparti del nuovo esercito …

Attentato al commissariato di via Porta Castello

La squadra "Temporale" della 7a Gap fa saltare con l'esplosivo la sede del commissariato di polizia in via Porta Castello, in pieno …

multimedia

La battaglia di Porta Lame

Dai primi di ottobre vari gruppi di gappisti e una parte dei partigiani operanti in provincia sono concentrati, in vista …

multimedia

La liberazione di Forlì

Dopo aver raggiunto un accordo di massima con il comando britannico, la Brigata garibaldina romagnola guidata da Ilario Tabarri (Pietro …

Rinascita sindacale

Il 10 novembre, in una riunione nella canonica della chiesa di Santa Cristina in via del Piombo, è sancita la ricostruzione della …

multimedia

Una tragica fossa tra le rovine dell'ospedale Maggiore

Il “Resto del Carlino” denuncia la scoperta di una “tragica fossa” presso le rovine dell'ospedale Maggiore, che fino a pochi …

Ordine di mascheramento delle formazioni partigiane

In una riunione molto accesa con i responsabili dei Gap e delle Sap, che si tiene il 12 (o il 13) novembre in via Falegnami, l'ufficiale …

Il proclama di Alexander e le sue conseguenze sulla lotta partigiana

Il generale H.R. Alexander in un messaggio radiofonico del 13 novembre proclama conclusa la campagna estiva degli eserciti alleati, …

La nuova Federterra

La Commissione esecutiva della rinata Camera del Lavoro decide la costituzione del Comitato provvisorio della Federterra bolognese. E' …

multimedia

Giovanni Casoni ucciso in strada dai fascisti

L'odontotecnico Giovanni Casoni, partigiano della 2a Brigata "Paolo" è assassinato a colpi di pistola dalla polizia fascista in via …

Riunione delle autorità fasciste con Pavolini

Il segretario del PFR Pavolini è a Bologna per organizzare, con le autorità locali, la nuova fase della guerra. Sono presenti alla …

Mobilitazione dei partigiani e massacri nazifascisti nel ravennate

Il 10 novembre la Porter Force dell'VIII Armata libera Gambellara e si avvicina a Coccolia. L'11 avanza sulla litoranea e occupa Fosso …

multimedia

Strage di San Pancrazio

Il 14 novembre a Ragone di San Pancrazio, frazione di Russi (RA), in un podere nei pressi dell'argine del Montone, 24 persone vengono …

multimedia

La battaglia della Bolognina

Un imponente rastrellamento tedesco - 16 carri armati e un gran numero di truppe SS e militi repubblichini - porta all'individuazione di …

multimedia

Interrogatori e torture di partigiani nella Facoltà di Ingegneria

L'Ufficio Politico Investigativo (UPI) della Guardia Nazionale Repubblicana si trasferisce da via Mengoli 14 nella sede della Facoltà …

multimedia

Fucilazioni al Poligono di Tiro

Dopo la battaglia di Porta Lame i fascisti vogliono offrire una prova di forza. In un salone delle carceri di San Giovanni in Monte il …

multimedia

Ucciso a botte il partigiano Bruno Pasquali

Nella notte del 18 novembre è ritrovato il cadavere di Bruno Pasquali, uno dei protagonisti del movimento partigiano in città, autore …

multimedia

Quattro noti professionisti trucidati dalle Brigate Nere

Come ammonimento agli intellettuali e ai professionisti, che non vogliono aderire alla Repubblica di Salò, tra il 21 e il 22 novembre …

Il Forgotten Front

Il settore di guerra italiano è definito, in un articolo del “New York Times”, the Forgotten Front, il fronte dimenticato. Le …

multimedia

Il prof. Scaglietti si adopera per scongiurare il trasferimento al nord dell'Ospedale Putti

Viene deciso il trasferimento nel nord Italia dell'ospedale “Putti”. Secondo la denuncia di Franz Pagliani, capo del PNF bolognese, …

Il sequestro di Angelo Senin

Le Brigate Nere sequestrano Angelo Senin (1907-1991), dirigente dell'Ufficio legale della Cassa di Risparmio ed esponente antifascista …

L'VIII Armata è sul Lamone

Dopo la liberazione di Forlì, L'VIII Armata prosegue la sua avanzata. Il 5° Reggimento “Hampshire” della 128a Brigata britannica …

Attaccata una base dei Gap in via dé Marchi

I militi del reparto d'assalto del questore Fabiani attaccano una base partigiana in via dé Marchi, nei pressi della chiesa di San …

multimedia

Gli alberi della Montagnola usati come legna da ardere

Durante l'inverno la città rimane senza combustibile. Vengono effettuate potature straordinarie e tagli degli alberi della Montagnola, …

multimedia

La liberazione di Ravenna

E' attuata l'azione combinata su Ravenna proposta agli Alleati da Arrigo Boldrini (Bulow, 1915-2008), comandante della 28a Brigata …

Liberate le prime frazioni di Casalfiumanese

Il 7 dicembre truppe del 13° Corpo del Commonwealth britannico aggregate alla V Armata USA liberano le frazioni di Filetto e Sassonero …

multimedia

Le Brigate Nere scoprono l'infermeria partigiana

I partigiani feriti nelle battaglie di Porta Lame e della Bolognina trovano soccorso nell'infermeria allestita a villa Moneti in via …

multimedia

Attacco disperato dei brasiliani della FEB a Monte Castello

I soldati brasiliani della FEB attaccano le difese tedesche sul Monte Castello, sopra Gaggio Montano, in condizioni atmosferiche …

Cattura e fucilazione di disertori della GNR

Una compagnia della GNR, comandata dal capitano Gaspare Pifferi, compie una retata a San Giorgio di Piano alla ricerca di soldati …

multimedia

La seconda battaglia della Bolognina

Una base gappista in via Lombardi 13 alla Bolognina è circondata dalle SS la mattina del 12 dicembre. I partigiani presenti decidono di …

multimedia

Rastrellamento alla Casa Buia di Corticella

Il 13 dicembre, sulla base di informazioni avute da partigiani, che hanno ceduto alle torture, Corticella subisce un pesante …

multimedia

Eccidi alla Chiusa di Cavacchio e a Boschi di Susano

Il 13 dicembre una quindicina di civili sono fermati da soldati tedeschi mentre tentano di attraversare il fronte nei pressi di Vergato. …

multimedia

L'occupazione di Borgo Tossignano

Una compagnia della 36a Brigata Garibaldi, guidata da Carlo Nicoli, occupa Tossignano, paese appollaiato sulla vena del gesso a pochi …

multimedia

Decine di partigiani fucilati a Sabbiuno di Paderno

Tra il 14 e il 23 dicembre oltre cento prigionieri vengono prelevati dalle carceri di San Giovanni in Monte e trascinati a gruppi sulle …

multimedia

Tortura e morte di Giovanni Martini (Paolo) e Ferruccio Magnani (Giacomo)

Giovanni Martini (Paolo), vice-comandante del distaccamento di città della 7a GAP, uno degli animatori della principale formazione …

multimedia

La polizia partigiana

Dopo le battaglie di Porta Lame e della Bolognina il movimento partigiano è costretto sulla difensiva. Durante tutto il mese di …

multimedia

Uccisione di Amedeo Lamma davanti a San Francesco

Il 16 dicembre in piazza San Francesco i fascisti uccidono Amedeo Lamma, un imbianchino residente nel Pratello. Il fratello Otello, …

multimedia

Liberazione di Brisighella e Faenza

La Brigata Maiella, formata da patrioti abruzzesi al comando dell'avvocato socialista Ettore Troilo e aggregata al 2° Corpo d'Armata …

multimedia

Ritirata tedesca sul Senio. Eccidio a Villa Rossi di Biancianigo

Il 15 dicembre arrivano sul Senio nei pressi di Castelbolognese le truppe tedesche in ritirata dopo la battaglia del Lamone. Da alcuni …

Il giornale partigiano "Patrioti"

Il primo numero del giornale “Patrioti” annuncia l'avvenuta liberazione di Gaggio Montano. Organo della Brigata partigiana …

multimedia

Sbarca in Italia la 10a Divisione Montagna USA

Tra il 23 dicembre 1944 e il 13 gennaio 1945 sbarcano in Italia gli effettivi della 10a Divisione Montagna (10th Mountain Division), …

Pacchi dono natalizi per i rastrellati

La vigilia di Natale i rastrellati al servizio dell'esercito tedesco sul fronte intorno a Bologna, rinchiusi a villa Malvasia di Sasso …

multimedia

Controffensiva tedesca in Garfagnana

A mezzanotte del 25 dicembre scatta l'operazione “Wintergewitter” (tempesta invernale) contro le postazioni tenute dalla 92a …