Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1943

Liberazione di prigionieri politici. Il ritorno di Francesco Zanardi

Vengono liberati dal carcere alcuni prigionieri politici: tra essi Cesare Gnudi, Paolo Fabbri, Edoardo Volterra, Carlo Ludovico Ragghianti, Massenzio Masia, Giancarlo Cavalli, Mario Finzi.

Torna libero anche il socialista Giulio Vespignani, ex garibaldino di Spagna. Consegnato dalla polizia tedesca a quella italiana, era in attesa di andare al confino.

Il 20 agosto rientra dal confino di Ventotene il dirigente comunista Arturo Colombi, che sarà poco dopo nominato segretario della federazione provinciale del PCdI.

Nei giorni successivi è la volta di altri attivisti comunisti: Vittorio e Celso Chini, Antonio Cicalini, Umberto Macchia, Gaetano Chiarini.

Il 31 agosto, dal confino di Volta Mantovana, torna a Bologna l'ex sindaco socialista Francesco Zanardi, al quale durante la dittatura è stato impedito di risiedere in città.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel Bolognese, 1919-1945, Bologna, Comune – ISREBO, vol. I, Nazario Sauro Onofri, Bologna dall'antifascismo alla Resistenza, 2005, p. 364
  • Luigi Arbizzani, Guerra, nazifascismo, lotta di liberazione nel bolognese. Luglio 1943-aprile 1945. Fotostoria, 4. ed., Bologna, APE, 1978, p. 12
  • Luciano Bergonzini, Politica ed economia a Bologna nei venti mesi dell'occupazione nazista, Imola, Galeati, 1969, pp. 15-16
  • Francesco Zanardi. Un socialista a Palazzo d'Accursio, introduzione di Aldo Borgonzoni e Romeo Forni, Bologna, Edizioni Senza nome - AICS, stampa 1992, p. 25
  • I giorni di Bologna Kaputt, a cura di Luca Goldoni, Aldo Ferrari, Gianni Leoni, Bologna, Edizioni Giornalisti associati, 1980, p. 20
  • Marzia Maccaferri, Paolo Pombeni, I partiti politici durante la “Prima Repubblica”, in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, p. 638
  • 40°: 1945-1985. Alba di libertà, Bologna, ANPI provinciale, 1985, p. 12