Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1941

La chiesa parrocchiale del Cristo Re

Il cardinale Nasalli Rocca istituisce la parrocchia di Cristo Re nel rione periferico di Santa Viola, fuori Porta San Felice. La nuova chiesa è costruita su via Emilia Ponente, grazie all'abnegazione di don Aleardo Mazzoli (1941-1979).

La prima pietra è posata il 7 aprile 1940 e l'edificio sarà completato in una decina d'anni. Nel 1965 sarà eretto il nuovo campanile.

In precedenza le funzioni religiose erano celebrate in un vecchio stabile periferico, la scuderia Broili, acquistata nel 1929 dal canonico Domenico Loreti, alla quale era stato affiancato un modesto campanile di legno.

Nel 1956 accanto alla chiesa del Cristo Re sarà inaugurato, alla presenza del cardinale Lercaro, un asilo gestito dalle suore Mantellate.

Nella zona del Pontelungo opera dal 1933 anche la Conferenza di San Vincenzo, che distribuisce minestre calde e pane a decine di famiglie povere.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Chiesa del Cristo Re - via Emilia Ponente (BO) Chiesa del Cristo Re (BO) - facciata Chiesa del Cristo Re - via Emilia Ponente (BO) Chiesa del Cristo Re (BO) - interno Chiesa del Cristo Re (BO) - interno Chiesa del Cristo Re (BO) - interno

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

Orlando Pezzoli, Fuori porta, prima del ponte: Santa Viola, Bologna, Comitato ricerca storica e sociale su Santa Viola, 1976, pp. 63-66


Tracce di una storia. Come eravamo a S. Viola, Bologna, Comune, 1991, p. 84 (foto 29),


Le tracce di una storia. Lavoro, usi e costumi a S. Viola, a cura del Quartiere Reno e del Comune di Bologna, Assessorato alla Cultura, 2. ed., Bologna, Comune di Bologna, 1987, p. 21, 40 (foto)