Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1939

Nasce il brandy "Vecchia Romagna"

Il conte Achille Sassoli de Bianchi lancia il prodotto che farà della Buton l'azienda italiana leader per i liquori: il brandy “Vecchia Romagna”. Dopo la Liberazione esso avrà grande successo presso i soldati americani di stanza a Bologna.

Negli anni Sessanta, grazie anche all'efficace pubblicità che avrà come protagonista l'attore petroniano Gino Cervi, la “Vecchia” diventerà il brandy che “crea un'atmosfera”.

La costante crescita dell'azienda Buton sarà interrotta solo dalla crisi degli anni Ottanta, quando il marchio sarà acquisito dalla famiglia Seragnoli, proprietaria della Montenegro.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Bottiglia di Vecchia Romagna brandy Etichetta bianca Vecchia Romagna Brandy Vessopè Bottiglie di brandy Vecchia Romagna Brandy Vecchia Romagna Etichetta Oro e Riserva Bottiglie di Brandy Vecchia Romagna Etichetta Nera e Etichetta Oro Varie confezioni di brandy Vecchia Romagna Buton

Approfondimenti:

  • Guida culturale industriale commerciale artigianale e turistica di Bologna e provincia, a cura di Renato Coppe, Bologna, Aniballi, 1988, p. 205 sgg.
  • Giorgio Pedrocco, Bologna industriale, in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, pp. 1112-1113
  • Paola Emilia Rubbi, Gio. Buton & C.. Un'azienda tra storia e cronaca, Bologna, Calderini, 1982